Loading Content...

Dopo una la napoli

Loading...


Unique profiles
92
Most used tags
Total likes
0
Top locations
Stadio San Siro, Naples, Italy, Palacio Real de Madrid, España
Average media age
817 days
to ratio
19
La vince all'ultimo respiro l' #Inter che nel posticipo del #BoxingDay batte il #Napoli 1-0. In ...
Media Removed
La vince all'ultimo respiro l' #Inter che nel posticipo del #BoxingDay batte il #Napoli 1-0. In una partita dove ne sono successe di tutti i colori, la spunta la squadra di #Spalletti grazie alla rete di #LautaroMartinez che fa portare a casa tre punti importantissimi. Partenopei che ... La vince all'ultimo respiro l' #Inter che nel posticipo del #BoxingDay batte il #Napoli 1-0.
In una partita dove ne sono successe di tutti i colori, la spunta la squadra di #Spalletti grazie alla rete di #LautaroMartinez che fa portare a casa tre punti importantissimi.
Partenopei che hanno concluso la gara in nove uomini, a causa dell'espulsione di #Koulibaly, che purtroppo è stato preso di mira da alcuni tifosi per il colore della pelle, e nel finale di #Insigne dopo una serie di battibecchi con #KeitaBalde.
Nerazzurri che vanno a quota 36 punti a -5 dalla squadra di #Ancelotti e a +5 dalla #Lazio.
Napoli invece che resta a 41 punti a -9 dalla #Juventus che ha pareggiato contro l' #Atalanta.
#InterNapoli #SerieA #SerieATim
Read more
Loading...
Dopo l’addio sicuro di Pepe #Reina , dopo l’addio probabile di @rafaelcabral90 ,dopo ben 10 anni ...
Media Removed
Dopo l’addio sicuro di Pepe #Reina , dopo l’addio probabile di @rafaelcabral90 ,dopo ben 10 anni di #Napoli oggi sarà l’ultima gara di SUPERBIKE ovvero @christianmaggio11official un professionista esemplare,mai detta una parola fuori posto ed ha sempre onorato e sudato la maglia azzurra! ... Dopo l’addio sicuro di Pepe #Reina , dopo l’addio probabile di @rafaelcabral90 ,dopo ben 10 anni di #Napoli oggi sarà l’ultima gara di SUPERBIKE ovvero @christianmaggio11official un professionista esemplare,mai detta una parola fuori posto ed ha sempre onorato e sudato la maglia azzurra! GRAZIE DI VERO CUORE PER TUTTI QUESTI ANNI CHE CI HAI REGALATO💙⚽️ #forzanapolisempre
Read more
Atrio Termale di Villa S.Marco. <span class="emoji emoji2614"></span> Villa San Marco è una villa residenziale romana, la più grande ...
Media Removed
Atrio Termale di Villa S.Marco. Villa San Marco è una villa residenziale romana, la più grande villa d'otium dell'antica Campania. Il nome deriva dalla presenza di una cappella dedicata a S.Marco che era nelle sue vicinanze. Dopo l'eruzione del Vesuvio del 79, la villa fu esplorata ... Atrio Termale di Villa S.Marco.


Villa San Marco è una villa residenziale romana, la più grande villa d'otium dell'antica Campania. Il nome deriva dalla presenza di una cappella dedicata a S.Marco che era nelle sue vicinanze. Dopo l'eruzione del Vesuvio del 79, la villa fu esplorata per la prima volta dai Borbone e l'ottimo stato di conservazione è dovuto allo spesso strato, di circa cinque metri, di cenere e lapilli che l'avevano protetta nel tempo.
.
.
.
.
.
#campaniadavivere #campanialovers #campaniainunoscatto #verso_sud #paesaggicasertani #verso_sud_dettagli #amepiaceilsud #igerscampania #travelgramitalia #viaggiare #italiainunoscatto #italian_places #italiait #campania_illife #arteit #yallerscampania #ig_campania #verso_sud #napoli #napolipix #napolimia #italianart #vesuvio #travelpic #travelblog #follow #italia_dev #campaniafelix
Read more
“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos mi parlava di questo stadio, ma io ...
Media Removed
“La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barça mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo sentii un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone ... “La mattina andammo a fare riscaldamento al San Paolo, Carlos mi parlava di questo stadio, ma io che ho giocato nel Barça mi dicevo, che sarà mai! Eppure quando misi piede su quel campo sentii un qualcosa di magico, di diverso. La sera quando ci fu l’inno della Champions, vedendo 80.000 persone fischiarci mi resi conto in che guaio ci eravamo messi! Qualche partita importante nella mia carriera l’ho giocata, ma quando sentii quell’urlo fu la prima volta che mi tremarono le gambe! Bene, fu li che mi resi conto che questa non e’ una solo squadra per loro, questo e’ un amore viscerale, come quello che c’è tra una madre ed un figlio! Fu l’unica volta che dopo aver perso rimasi in campo per godermi lo spettacolo!”.
Yaya Touré
#napoli #1926 💙
Read more
Waiting for tomorrow🥂 due foto e un video per portarvi con me in uno dei posti più belli in cui sia mai ...
Media Removed
Waiting for tomorrow🥂 due foto e un video per portarvi con me in uno dei posti più belli in cui sia mai stata, in una delle suite più belle in cui abbia mai dormito, con un terrazzo enorme che affaccia su Castel dell’Ovo, il castello più antico di Napoli - su IGTV il video dopo qualche solito disagio ... Waiting for tomorrow🥂 due foto e un video per portarvi con me in uno dei posti più belli in cui sia mai stata, in una delle suite più belle in cui abbia mai dormito, con un terrazzo enorme che affaccia su Castel dell’Ovo, il castello più antico di Napoli - su IGTV il video 🏰 dopo qualche solito disagio iniziale, due ore nella Jacuzzi strabordante di schiuma ed un tramonto romanticissimo, abbiamo scelto il room service per la cena: paccheri mantecati con melanzane, provola e pomodorini e crostata con le fragole accompagnata dallo spumante per aspettare la mezzanotte 🎂 ve l’avevo detto che i festeggiamenti sarebbero iniziati oggi! 🍾 (foto che non avrei mai postato per colori, luci, composizioni ma che mi ricorderanno di questo momento incredibilmente felice ✨)



#italian_trips #volgocampania #napolimilionaria #seidinapoli #ig_regionecampania #partenopics #travelnaples #whatitalyis #igersitalia #huntgram #passionpassport #browsingitaly #gf_italy #communityfirst #instaitalia #livefolk #vscoitaly #italia360gradi #italian_places #huffpostgram #ig_italia #yallersitalia #visualsoflife #napoli #naples #italia365 #italiainunoscatto
Read more
La cosa che mi manca di più di ischia e di napoli? Oltre al #mare, le spiagge magnifiche e le meravigliose ...
Media Removed
La cosa che mi manca di più di ischia e di napoli? Oltre al #mare, le spiagge magnifiche e le meravigliose persone? È la #pizza quanto vorrei potermi gustare un'altra #marinara o una succolenta margherita con tanto di bufala e pummarola 🤤 (Taggare un amico amante delle pizza è d'obbligo ... La cosa che mi manca di più di ischia e di napoli? Oltre al #mare, le spiagge magnifiche e le meravigliose persone? È la #pizza 🍕 quanto vorrei potermi gustare un'altra #marinara 😋 o una succolenta margherita con tanto di bufala e pummarola 🤤 (Taggare un amico amante delle pizza è d'obbligo 😉) E dopo #breefing, cene di lavoro e nuovi progetti torno a casa con nuove #idee e tante #ricette tutte per voi. 📚
Ci vediamo in #atelier (piazza dei martiri 4/b pianoro Bologna #negozio) 🖐️ #redellasfoglia #beniaminobaleotti #margherita #mare #sea #ischia #napoli #shotz_of_campania #buonappetito #goia #instapic #instapizza #bastachesiabuono #thekitchen #cheflife #foodblogger #recipes #instalike #stella #book #libro #soloperpochi
😄😃😎😊😏🤣😇💝💋
Read more
Loading...
#Repost @fiori53 (@get_repost) ・・・ Regrann from @filippolindt_e_mela - Ragazzi vi prego fate girare, CONDIVIDETE, è davvero URGENTE! Regrann from @drillicla - ️ NON LASCIARE BIANCA DA SOLAPURTROPPO E' URGENTISSIMO ️Bianca️ la cucciolona che aveva trovato adozione ... #Repost @fiori53 (@get_repost)
・・・
Regrann from @filippolindt_e_mela - Ragazzi vi prego fate girare, CONDIVIDETE, è davvero URGENTE!

Regrann from @drillicla - ➡️➡️➡️ NON LASCIARE BIANCA DA SOLA⬅️⬅️⬅️ ⛔PURTROPPO E' URGENTISSIMO⛔ ❤️Bianca❤️ la cucciolona che aveva trovato adozione a Viareggio è tornata alla ricerca di un padrone e compagno di viaggio che le faccia dimenticare l'ultima famiglia che dopo soli 4 mesi l'ha cacciata di casa

MA SOPRATTUTTO 💔Le ha fatto vivere un esperienza TRAGICA💔 🆘Non c'è molto tempo...🆘 Se non trova adozione entro Mercoledì dovrà ritornare a Napoli ed affrontare un ulteriore viaggio di più di 10 ore, ulteriore stress dopo la perdita della sua casa. 🔜 Se sei alla ricerca di una compagna coccolona, affettuosa e felice che possa amarti ⛔ Non aspettare il momento giusto per circondarti dell'amore di un amico a quattro zampe ✅ Contattami ORA 3313050145 e chiedimi tutte le informazioni che ti servono per far entrare BIANCA nella tua vita

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10216226552246145&set=a.4548553321543.181730.1522638591&type=3&theater - #regrann - #regrann
Read more
Perché mi piace il calcio? Perché è la metafora perfetta della quotidianità. Un attimo prima è "chiudiamo ...
Media Removed
Perché mi piace il calcio? Perché è la metafora perfetta della quotidianità. Un attimo prima è "chiudiamo tutto, il mondo fa schifo, non ne vai mai una buona... dove siamo finiti?!". E un attimo dopo, quando non hai spento proprio niente, è lacrime, urla, abbracci, felicità, fiammella di ... Perché mi piace il calcio? Perché è la metafora perfetta della quotidianità. Un attimo prima è "chiudiamo tutto, il mondo fa schifo, non ne vai mai una buona... dove siamo finiti?!". E un attimo dopo, quando non hai spento proprio niente, è lacrime, urla, abbracci, felicità, fiammella di speranza che diventa fuoco di passione e brucia ogni cattivo pensiero. È in bilico il calcio. È in bilico la quotidianità. E l'uno, ogni tanto, ricorda all'altro che bisogna crederci pure quando "il mondo fa schifo, chiudiamo tutto, non me ne va mai una buona, dove sono finito?!". Perché ci si potrà ritrovare anche a terra, alla fine di un'estenuante corsa; ma sarà la prospettiva a fare la differenza. Da terra, se con lo spirito giusto, si può puntare al cielo. Perché mi piace il Napoli? Perché, soprattutto nei momenti di affanno e smarrimento, mi assomiglia; e mi ricorda, da terra, di guardare al cielo.
#napolichievo #oprimmammore
Read more
Loading...
Il sacrificio di Isacco (particolare) 1615-1620 Olio su tela Filippo Vitale (1585-1650) Museo ...
Media Removed
Il sacrificio di Isacco (particolare) 1615-1620 Olio su tela Filippo Vitale (1585-1650) Museo di Capodimonte Napoli # Non lo conoscevo, come molti altri della cosiddetta scuola napoletana del seicento spagnolo, eppure il suo forte luminismo pittorico fortemente naturalista ... Il sacrificio di Isacco (particolare)
1615-1620
Olio su tela
Filippo Vitale (1585-1650)
Museo di Capodimonte
Napoli
#
Non lo conoscevo, come molti altri della cosiddetta scuola napoletana del seicento spagnolo, eppure il suo forte luminismo pittorico fortemente naturalista in chiave chiaroscurale mi ha colpito molto.
#
Guardate questo fanciullo, è il giovane Isacco, pronto ad essere immolato sull’altare del sacrificio. È nudo, inerme, succube al padre. Ebbene era uno di quei fanciulli che vivevano per strada presi a modelli. Vitale come Caravaggio dipingeva dal vero senza disegnare ma abbozzando i contorni delle figure con pennellate scure e questo lo sappiamo perché il restauro (con il relativo e fondamentale studio del quadro, binomio imprescindibile) dell’altro capolavoro quale San Nicola tra i Santi, ci ha rilevato il suo profondo “caravaggismo” tecnico.
#
Una parentesi importante da fare è che Caravaggio arrivò a Napoli verso la fine del 1606, fuggendo dalla condanna a morte per l’omicidio di Ranuccio Tomassini, stando circa otto mesi. Questi otto mesi, più un secondo ritorno due anni dopo, influenzarono profondamente è totalmente i restanti cinquant’anni della pittura partenopea.
#
#museodicapodimonte
#napoli
#barocco #caraggio
#filippovitale #painter #paint
#arte #art
Read more
Esattamente una settimana fa aveva inizio la "prima" prova dopo un anno e mezzo di distanza, il giorno ...
Media Removed
Esattamente una settimana fa aveva inizio la "prima" prova dopo un anno e mezzo di distanza, il giorno dopo avevamo le registrazioni. Possono cambiare le strade, i luoghi, i lavori e tutto, la musica resta, anzi migliora e ti migliora. C'è stato un abbraccio a fine prova tra qualche membro ... Esattamente una settimana fa aveva inizio la "prima" prova dopo un anno e mezzo di distanza, il giorno dopo avevamo le registrazioni. Possono cambiare le strade, i luoghi, i lavori e tutto, la musica resta, anzi migliora e ti migliora. C'è stato un abbraccio a fine prova tra qualche membro mentre gli altri (me compreso) si sono limitati ad un accenno di sorriso, ben sapendo delle emozioni che stavamo provando. "Quante strade deve percorrere un uomo per definirsi tale?" Recita Bob Dylan, non sappiamo se il percorso fatto fin'ora sia giusto o sbagliato di sicuro c'è che non abbiamo mai smesso di camminare.
#Hangarvain -
-
-
-
-
-
-
-
-
#reharsal #band #bandofbrothers #rock #singer #guitarplayer #classicrock #hardblues #alternativemetal #alternativerock #friendship #bobdylan #quotes #igmusic #music #true #blackandwhite #napoli
Read more
Dopo la nevicata più grande di sempre, a Napoli splende il sole. Perché Napoli è così, neve e sole, ...
Media Removed
Dopo la nevicata più grande di sempre, a Napoli splende il sole. Perché Napoli è così, neve e sole, bianco e nero. Una meravigliosa, spettacolare, contraddizione. 27/02/2018 #️ #️ #afterthesnow #napoli Dopo la nevicata più grande di sempre, a Napoli splende il sole. Perché Napoli è così, neve e sole, bianco e nero.
Una meravigliosa, spettacolare, contraddizione. 27/02/2018 #❄️ #☀️ #afterthesnow #napoli
Napoli è una città talmente straordinaria che, dopo tre giorni di pioggia e cielo grigio, la mattina ...
Media Removed
Napoli è una città talmente straordinaria che, dopo tre giorni di pioggia e cielo grigio, la mattina in cui parti e sei al binario ti fa sbucare il suo meraviglioso sole, come se volesse farsi beffa di te e allo stesso tempo invitarti a restare qui. Questa è Napoli per me: una meravigliosa, tenace ... Napoli è una città talmente straordinaria che, dopo tre giorni di pioggia e cielo grigio, la mattina in cui parti e sei al binario ti fa sbucare il suo meraviglioso sole, come se volesse farsi beffa di te e allo stesso tempo invitarti a restare qui. Questa è Napoli per me: una meravigliosa, tenace e incredibile e perfetta imperfezione.
P.s.: E adesso mi consolo con un paio di sfogliatelle prima di salire sul treno.
Read more
Loading...
Oggi vi parlo della mia esperienza con #deliberti...negozio “CULT” a Napoli. Mi sono imbattuta ...
Media Removed
Oggi vi parlo della mia esperienza con #deliberti...negozio “CULT” a Napoli. Mi sono imbattuta in gente poco seria e noncurante dei propri clienti..ho avuto il 20% di sconto su una borsa(pagata un bel pó di soldi), dopo 2 giorni ho cambiato idea e ho voluto prendere la misura più piccola, ... Oggi vi parlo della mia esperienza con #deliberti...negozio “CULT” a Napoli. Mi sono imbattuta in gente poco seria e noncurante dei propri clienti👎..ho avuto il 20% di sconto su una borsa(pagata un bel pó di soldi), dopo 2 giorni ho cambiato idea e ho voluto prendere la misura più piccola, ma poiché la borsa costava un pochino in meno il titolare ha ben pensato che lo sconto da applicare non doveva essere più del 20% ma del 10....ditemi voi se questa è serietà, inoltre avevo un buono con il quale ho comprato delle scarpe, ma la commessa non ha segnato bene il prezzo e ho dovuto quindi pagarle in più 😒 !!! @deliberti.it potete anche avere il top delle aziende, ma non siete proprio in grado di trattare una cliente!!! #deliberti #borsa #negozio #negozionapoli #brand #shoppingonline
Read more
Dopo la disfatta di Valencia dello scorso novembre, che mi ha segnato sia fisicamente che mentalmente, ...
Media Removed
Dopo la disfatta di Valencia dello scorso novembre, che mi ha segnato sia fisicamente che mentalmente, ho corso poco più di 100km. Partire per una 21km è stata una sciocchezza e nonostante il mio personal worst sono moderatamente soddisfatto. Certo non credo di aver fatto pace con la corsa, ... Dopo la disfatta di Valencia dello scorso novembre, che mi ha segnato sia fisicamente che mentalmente, ho corso poco più di 100km.
Partire per una 21km è stata una sciocchezza e nonostante il mio personal worst sono moderatamente soddisfatto. Certo non credo di aver fatto pace con la corsa, non ho sfoderato il mio più bel sorriso all'arrivo, ma per ora va bene così.
Per concludere sono strafelice per i miei compagni di squadra che volano e per la città di Napoli perché con questo evento ha la possibilità di mostrare la sua parte più bella e positiva. Prossimo appuntamento RomaOstia.
#running #corsa #run #runlovers #21km #halfmarathon #runners #runner #napolicityhalfmarathon
Read more
MISSIONE COMPIUTA!!! Dopo 11 anni con il Posillipo,mi ritrovo per la prima volta a non disputare ...
Media Removed
MISSIONE COMPIUTA!!! Dopo 11 anni con il Posillipo,mi ritrovo per la prima volta a non disputare i playoff scudetto,ma mai come quest'anno mi sento felice per aver centrato un obiettivo che a inizio stagione sembrava davvero difficile da raggiungere. Grazie ad una grande squadra,che ... MISSIONE COMPIUTA!!! Dopo 11 anni con il Posillipo,mi ritrovo per la prima volta a non disputare i playoff scudetto,ma mai come quest'anno mi sento felice per aver centrato un obiettivo che a inizio stagione sembrava davvero difficile da raggiungere.
Grazie ad una grande squadra,che partita dopo partita è cresciuta nel gioco e nella coesione del gruppo,raggiungiamo una salvezza diretta(senza passare per i playout) con un giornata d'anticipo.
Sempre più fiero di far parte della Famiglia Rossoverde!!💪💚❤💪
Ringrazio inoltre i nostri tifosi della TORCIDA ROSSOVERDE, che anche nei momenti difficili non ci hanno mai voltato le spalle, e che con mio grande piacere mi hanno premiato come loro "migliore giocatore Rossoverde" della stagione 2017-18.👏👏
Grazie a tutti ❤
#finoallafine #forzaposi #rossoverdi #napoli
Read more
Loading...
Maledizione sfatata. La prima storica firma sulla Copa America è arrivata. Il Cile esulta in casa, ...
Media Removed
Maledizione sfatata. La prima storica firma sulla Copa America è arrivata. Il Cile esulta in casa, esprimendo il gioco migliore, trascinata da un pubblico fantastico e dal cuore di tutti i giocatori dello straordinario Sampaoli. Adattando gli strascichi del Bielsismo alla voglia di ... Maledizione sfatata. La prima storica firma sulla Copa America è arrivata. Il Cile esulta in casa, esprimendo il gioco migliore, trascinata da un pubblico fantastico e dal cuore di tutti i giocatori dello straordinario Sampaoli. Adattando gli strascichi del Bielsismo alla voglia di vincere di gente come Medel, Diaz, Vidal e Sanchez (autore del rigore decisivo). A Santiago la generazione d'oro della Roja solleva la sua prima Copa battendo ai rigori un'Argentina deludente. Partita non entusiasmante, ma ricca di lacrime, sacrificio e sudore. Alla fine ha vinto la squadra che ha cercato con più voglia e determinazione il successo. Prosegue il rapporto terribile di Higuain con i calci di rigore, che dopo aver fallito quello decisivo con la Lazio che valeva la Champions League al Napoli, ha sbagliato anche stasera. Continua il tabù di Messi, che con la Nazionale non riesce proprio a brillare come fa abitualmente con il Barcellona. Perde il "Tata" Martino, vince una Nazione intera. Il Cile è in paradiso, questo gruppo ha scritto una pagina indelebile di storia sudamericana.
Read more
Genova Beach Soccer, società dinamica ed ambiziosa, la prima ed unica in Liguria dedicata al gioco ...
Media Removed
Genova Beach Soccer, società dinamica ed ambiziosa, la prima ed unica in Liguria dedicata al gioco del beach soccer creata nel Maggio 2013, si propone di rappresentare la città di Genova in manifestazioni nazionali ed internazionali. La prerogativa della Società è quella di dare visibilità ... Genova Beach Soccer, società dinamica ed ambiziosa, la prima ed unica in Liguria dedicata al gioco del beach soccer creata nel Maggio 2013, si propone di rappresentare la città di Genova in manifestazioni nazionali ed internazionali. La prerogativa della Società è quella di dare visibilità al territorio ligure, creando eventi e manifestazioni socio-sportive sulle coste locali al fine di coinvolgere gruppi eterogenei di persone.

Dal 2013 al 2015 Genova BS ha partecipato al campionato Super 8 Beach Soccer Tournament, campionato nazionale al quale hanno preso parte squadre dal grande blasone nazionale come Inter, Roma, Lazio, Udinese e Bari, oltre a compagini storiche del beach soccer come Cavalieri del Mare Viareggio, Romagna e Soverato, raggiungendo il 6°posto in classifica come miglior risultato.

Dopo lo stop forzato nelle stagioni 2016 e 2017 a causa della mancanza di uno spazio dove svolgere i propri allenamenti, per questa stagione in accordo con il Comune di Busalla e la A.S.D. Vallescrivia Calcio, Genova Bs avrà a disposizione una beach arena di dimensioni regolamentari a Busalla (zona adiacente al Campo sportivo comunale) dove poter svolgere le attività sportive e organizzare la 5°edizione della Liguria Beach Soccer Cup, torneo regionale dedicato ai dilettanti e al settore giovanile (dal 8 al 28 Giugno) che ogni anno vede in campo oltre 400 atleti di tutte le età. Verrà anche creata una beach academy dedicata ai piccoli giocatori del domani, i nostri ragazzi metteranno a disposizione le loro conoscenze del gioco per insegnarle ai più piccoli.

Dal punto di vista sportivo, nei prossimi giorni verrà annunciato il nuovo allenatore del nostro sodalizio, l’inizio delle attività è previsto per il 1 Giugno e terminerà a fine Luglio con la tappa del campionato di Serie B che sarà svolta a Napoli, lì la nostra squadra è chiamata a centrare la promozione in Serie A, non mancheranno anche amichevoli con squadre internazionali e italiane che partecipano attualmente al campionato di Serie A di Beach Soccer. 💪🏻⚽️🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿⚪️🔴
#proviAmoci #genova #genovabeachsoccer #beachsoccer #beachsoccerworldwide #liguria #sport
Read more
ᴱᴿᴬ ᵛᴱᴺᴱᴿᴰᴵ ˢᴱᴿᴬ <span class="emoji emoji1f347"></span> . . . Qualche istante dopo un signore sulla sessantina - o settantina, o cinquantina, ...
Media Removed
ᴱᴿᴬ ᵛᴱᴺᴱᴿᴰᴵ ˢᴱᴿᴬ . . . Qualche istante dopo un signore sulla sessantina - o settantina, o cinquantina, non è mai stato il mio forte indovinare l’età delle persone - passa in macchina e mi fa una smorfia. La mia reazione nelle ig stories. Ecco, la premessa è buona. Buona per poter scrivere ... ᴱᴿᴬ ᵛᴱᴺᴱᴿᴰᴵ ˢᴱᴿᴬ 🍇
.
.
.
Qualche istante dopo un signore sulla sessantina - o settantina, o cinquantina, non è mai stato il mio forte indovinare l’età delle persone - passa in macchina e mi fa una smorfia.
La mia reazione nelle ig stories.
Ecco, la premessa è buona.
Buona per poter scrivere una didascalia frivola.
Vediamo.
Niente.
Non mi viene in mente nulla, ho scritto e cancellato troppe volte, quindi mi limiterò a scrivere delle cose a caso, tipo:
- che domani mattina andrò a correre, l’idea è quella! Chiedo a voi, se alle 6 am non avrò ancora pubblicato stories di me che corro, di scrivermi, insultandomi pesantemente. Non importa se io non abbia la minima idea di come si corra, perché ho una nuova app sul telefono e male che vada seguirò il mio istinto, tipo: corro, quando mi stanco cammino e quando non sento più il mio corpo torno a casa. Non try questo at home.
Oggi, per motivarmi, mangerò più di cento grammi di pasta a pranzo, e qualche schifezza nel pomeriggio.
Cena pseudo leggera, altrimenti domani mattina non mi alzo;
- che ieri è iniziato il campionato, così all’improvviso e io non mi sento pronta. Sono ancora l’anti sportiva e l’anti juventina che ricordate, mi dispiace. Spero di abituarmi a Higuain in rossonero (Bonucci l’ho sempre guardato storto, e avevo ragione), ah, e ad Ancelotti sulla panchina del Napoli. Sono nostalgica, e ho bisogno di un Milan che non mi faccia provare nostalgia per il passato;
- che sta tuonando, minaccia di piovere, e non potrei esserne più felice, a parte che c’è comunque caldo. Chiedo troppo? Solo un temporale in grazia di dio, che crei l’atmosfera giusta per finire i libri che ho iniziato, sapete, non voglio che inizi settembre con dei libri abbandonati e che mai finirò, agosto è una specie di ultimatum per queste cose. Settembre è un inizio e le cose da finire entro agosto si devono finire entro agosto, altrimenti resteranno inconcluse per sempre.
Abbiamo ancora undici giorni di tempo;
- dovevo essere frivola, invece l’ultimo punto mette un’ansia ... 🤦🏼‍♀️ #sorry 🤷🏼‍♀️
Read more
Loading...
Bellezze sto girando un super documentario. È il primo di una trilogia. Dopo aver scritto la sceneggiatura ...
Media Removed
Bellezze sto girando un super documentario. È il primo di una trilogia. Dopo aver scritto la sceneggiatura di quasi tutti i miei videoclip, questa é la mia prima esperienza alla regia di un lungometraggio, la mia “Opera prima”. Grazie al super team della “De Marinis srl”, alla “Hq production”, ... Bellezze sto girando un super documentario. È il primo di una trilogia.
Dopo aver scritto la sceneggiatura di quasi tutti i miei videoclip, questa é la mia prima esperienza alla regia di un lungometraggio, la mia “Opera prima”.
Grazie al super team della “De Marinis srl”, alla “Hq production”, ad Andrea Labate per la regia del flash mob e alle mie sorelle Clementino e Rocco Hunt per questa follia.
Grazie a tutti i piskelli che c’erano oggi, a quelli che ci sono da sempre, alla città di Napoli, al negozio Michele Franzese e allo stilista Alessio Visone.
Per noi è un onore.
Napoli “tappa 1” Forever
#NoFace1
Read more
Non nuovo ad iniziative artistiche, Ba-Bar è un concetto che parte da un progetto volto a creare ...
Media Removed
Non nuovo ad iniziative artistiche, Ba-Bar è un concetto che parte da un progetto volto a creare un luogo che rappresenti un misto tra caffè letterario, bistrot, luogo di incontri culturali e ritrovo di amici. L’idea si sviluppa intorno ad una visione nomade di amore per la vita, per i viaggi ... Non nuovo ad iniziative artistiche, Ba-Bar è un concetto che parte da un progetto volto a creare un luogo che rappresenti un misto tra caffè letterario, bistrot, luogo di incontri culturali e ritrovo di amici. L’idea si sviluppa intorno ad una visione nomade di amore per la vita, per i viaggi e per la cultura. Un ritrovo dove bere una birra gelata, giocare a backgammon, leggere un buon libro, ascoltare bella musica, giocare a calcio balilla.
L'artista in esposizione da Ba-Bar è Dario del Giudice con il suo progetto "CONCRETE": Concrete è il calcestruzzo, un materiale solido, autentico, concreto, effettivo. Ed è proprio questo il “materiale” che fotografa Dario del Giudice, materia grezza, ancora in divenire, e agli occhi dei più fredda e incolore.
Dario non si ritiene un fotografo né un artista, ma semplicemente un tecnico. E tecnica è anche una parte del suo lavoro, per la quale a volte “bazzica” per cantieri edili. Ma Dario ha una grande dimensione estetica, e dunque è mosso dal desiderio di trovare e dare vita anche alla materia inerte. E così giorno dopo giorno comincia a guardare “oltre” e a vedere “altro”: al di là dell’apparentemente statico e freddo calcestruzzo coglie particolari, riflessi, sfumature, chiaroscuri, ossidazioni, movimenti…. #art #artist #artstudio #artgallery #bar #babart #itinerarte #chiaja #napoli
Read more
CLAUDIO COMITE LITTLE STAR TATTOO https://www.facebook.com/littlestartattoo/ http://www.littlestartattoo.com/ https://www.instagram.com/claudio_comite/ Claudio ...
Media Removed
CLAUDIO COMITE LITTLE STAR TATTOO https://www.facebook.com/littlestartattoo/ http://www.littlestartattoo.com/ https://www.instagram.com/claudio_comite/ Claudio Comite e’ nato a Napoli il 12.01.75 , si appassiona al tatuaggio gia’ all’eta’ di 13 anni….finalmente ... CLAUDIO COMITE
LITTLE STAR TATTOO

https://www.facebook.com/littlestartattoo/
http://www.littlestartattoo.com/
https://www.instagram.com/claudio_comite/

Claudio Comite e’ nato a Napoli il 12.01.75 , si appassiona al tatuaggio gia’ all’eta’ di 13 anni….finalmente a 14 riesce a farsi il suo primo tattoo sulla mano, con attrezzi rudimentali,ago,cotone,e inchiostro Pelikan!!!
Orgogliosissimo , sente questa voglia di lasciare una traccia indelebilmente su gli altri come segno di ricordo…, inizia cosi questo percorso, che diventera’ un lavoro e uno stile di vita.
Nel 96 dopo aver girato conventions e conosciuto tatuatori in Italia ,compra la sua prima macchinetta e attrezzatura ,iniziando a SPERIMENTARE SUGLI AMICI !!!
Portato per il disegno geometrico e trovandosi in un periodo dove il tribale era molto in voga esprime la sua attitudine per questo stile, per poi arrivare a comprendere il tatuaggio Polinesiano e Maori.
Tra il 96 e 2005 inizia la sua carriera di tatuatore ON THE ROAD...
Nel 2005 apre a Napoli ,il suo studio che chiamera’ LITTLE STAR TATTOO.
Partecipa alle varie conventions italiane e europee dal 2003, e frequenta diversi seminari conoscendo artisti di fama internazionale ,stili e tecniche innovative.
International Tattoo Expo Roma 2018
#InternationalTattooExpoRoma
#RomaTattooExpo
#internationaltattooexporoma2018
#italiantattooartist
#tattooartist
#tattoer
Read more
<span class="emoji emoji1f4cc"></span>Il noto agente Alessandro #Lucci lavora fittamente, mantenendosi in contatto con diverse società ...
Media Removed
Il noto agente Alessandro #Lucci lavora fittamente, mantenendosi in contatto con diverse società per trovare una sistemazione allo svincolato Milan #Badelj. Il suo assistito infatti, reduce da un’esperienza positiva con la nazionale croata in Russia, é alla ricerca di una nuova esperienza ... 📌Il noto agente Alessandro #Lucci lavora fittamente, mantenendosi in contatto con diverse società per trovare una sistemazione allo svincolato Milan #Badelj. Il suo assistito infatti, reduce da un’esperienza positiva con la nazionale croata in Russia, é alla ricerca di una nuova esperienza dopo aver vestito per 4 anni la maglia della #Fiorentina. Oltre al #Napoli di #Ancelotti, si sarebbero mosse per il classe ‘89 anche lo #ZenitSanpietroburgo, che tenterà di chiudere nei prossimi giorni e, nelle ultime ore, si é registrato un forte inserimento nella trattativa anche del #OlympicLione. Le due squadre sono pronte a darsi battaglia, anche se manca ancora il si del centrocampista che, considerando il suo desiderio di restare in Italia, starebbe aspettando una mossa da parte del Milan. Il croato vuole i rossoneri a tutti i costi, i quali starebbero cercando una mezz’ala che possa alternarsi in mezzo al campo a Frank #Kessie. Nell’incontro avvenuto a Milanello tra #Lucci e i vertici della società milanese é stata espressa la volontà di Badelj di vestire la maglia rossonera. Molto dipenderà dalle decisioni dei nuovi proprietari della cordata #Elliott che sono già intervenuti sul mercato bloccando, di fatto, la cessione ormai definita di #Locatelli al #Sassuolo.
_Sico
Read more
Secondo la leggenda, tanto tempo fa, in questa località circondata dal mare abitava un giovinetto ...
Media Removed
Secondo la leggenda, tanto tempo fa, in questa località circondata dal mare abitava un giovinetto bello e gentile, amato da tutti per la sua grande bontà e semplicità: il suo nome era Posillipo. Nonostante il fanciullo fosse corteggiato da tutte le donne del quartiere, lui aveva occhi solo ... Secondo la leggenda, tanto tempo fa, in questa località circondata dal mare abitava un giovinetto bello e gentile, amato da tutti per la sua grande bontà e semplicità: il suo nome era Posillipo. Nonostante il fanciullo fosse corteggiato da tutte le donne del quartiere, lui aveva occhi solo per Nisida, una ragazza di campagna, tanto bella quanto malvagia. Nonostante la sua freddezza e indifferenza, Posillipo si innamorò perdutamente di lei, senza, però, mai essere ricambiato. Dopo mesi e anni vissuti sperando invano che Nisida si innamorasse di lui, decise di porre fine alle sue sofferenze d’amore gettandosi in mare. Il Fato, però, scelse un destino diverso per lui: lo trasformò nello splendido promontorio bagnato dalle acque del Golfo di Napoli. Anche la fanciulla ebbe un destino simile e dall’epilogo prodigioso: venne trasformata nel piccolo isolotto che sorge dirimpetto al promontorio di Posillipo. I due personaggi divennero due entità morfologiche distinte e separate, ma accomunati dallo stesso epilogo, destinati a restare per sempre l’uno vicino all’altra. La distanza che separa i due è l’emblema di quell’amore che non ha mai avuto modo di esistere.
La mia #Napoli
Photographer @francescopaoloespositoph
Read more
"Non mollate mai al primo insuccesso,dopo vari esperimenti e la giusta conoscenza del vostro lievito,vi ...
Media Removed
"Non mollate mai al primo insuccesso,dopo vari esperimenti e la giusta conoscenza del vostro lievito,vi garantisco che i risultati ci sono e sanno sorprendere oltre l’immaginazione….E tutto questo ve lo dice Damy che della pazienza non riesce a scriverne neanche le iniziali!" Questo ... "Non mollate mai al primo insuccesso,dopo vari esperimenti e la giusta conoscenza del vostro lievito,vi garantisco che i risultati ci sono e sanno sorprendere oltre l’immaginazione….E tutto questo ve lo dice Damy che della pazienza non riesce a scriverne neanche le iniziali!"
Questo lo dicevo anni fa,quando feci per la prima volta una colomba...Oggi la penso uguale,anche se rischio di lanciarla in volo prima ancora che nasca😂😂😂non datemi retta,sono una sfaticata,fatela, è divina!😍 #colomba
#buongiorno #dolcidelliziedicasa #dolcitentazioni #bloggallineincucina #pasqua #dolcidellatradizione #globyfood #vscfood #instagood #ifoodies #instafood #on_my_table #homemade #coffeeandseasons #foodphotography #lovers_home4 #mutfasanati_sunumlar #napoli #foodporn #naples #top_food_of_instagram #yapraksfoodblog #yummy
Link in bio
Read more
05.01 <span class="emoji emoji1f4f0"></span>News<span class="emoji emoji1f4f0"></span><span class="emoji emoji1f4f2"></span><span class="emoji emoji2b07"></span><span class="emoji emoji2b07"></span><span class="emoji emoji2b07"></span>. IDEA TOLISSO: Per il centrocampo si sta pensando a Tolisso. Il giocatore classe ...
Media Removed
05.01 News. IDEA TOLISSO: Per il centrocampo si sta pensando a Tolisso. Il giocatore classe '94 in questo momento gioca nel Lione e lui vuole cambiare squadra a giugno. PEPE E/O IVANOVIC: La Juventus si é informata per Pepe del Real e per Ivanovic del Chelsea di Antonio Conte. Tutte ... 05.01 📰News📰📲⬇⬇⬇.
IDEA TOLISSO: Per il centrocampo si sta pensando a Tolisso. Il giocatore classe '94 in questo momento gioca nel Lione e lui vuole cambiare squadra a giugno.

PEPE E/O IVANOVIC: La Juventus si é informata per Pepe del Real e per Ivanovic del Chelsea di Antonio Conte. Tutte due bin costerebbero tanto.

PARTENZA EVRA- ARRIVA DE SCIGLIO PER ZAZA?: Evra é vicino al'addio direzione Manchester United, dove ha giocato prima di arrivare alla Juve. Fino adesso non ha voluto allungare il proprio contratto con la vecchia signora. Se dovrebbe partire, la Juve probabilmente proverá di cambiare il arrivato Simone Zaza con De Sciglio del Milan.

VERRATTI IN ESTATE?: Verratti. Lo vogliono tutti i big club. Il PSG? Lo fa andare solo per 80 mln. Questo pero non sarebbe un problema per la Juventus, come fa capire.

MANDRAGORA AL PESCARA: É quasi ufficiale: Mandragora é quasi un giocatore del Pescara. Manca solo qualche test.

DYBALA: Il club spagnolo Real Madrid (non solo) é interessato a Paulo Dybala. É arrivata una offerta in casa Juve di 90 mln + Morata. Finqui non c'è intensione di accettare la proposta e Dybala dovrebbe firmare il proprio nuovo contratto con la Juventus in circa cinque giorni.

PJANIC - RAMSEY: L'Arsenal vuole comprare Miralem Pjanic per 28 mln. La Juventus non ha accettata questa proposta, ma sta pensando ad un cambio tra le due squadre. Pjanic per Ramsey.

BANEGA: Anche se c'è qualche offerta dalla China per Banega dell'Inter, lui si offre alla Juve. Per capire se c'è qualche interesse a parte della vecchia signora, dobbiamo ancora aspettare.

RODRIGUEZ VIA?: James Rodriguez, che fino a ieri sembrava a un passo dall'addio al Real Madrid e la Juve lo voleva a tutti i costi, adesso è più sicuro di restare al Bernabeu, dopo che ha fatto due gol per la sua squadra. Forse prossima estate...
--ZAZA: Simone é tornato dal Westham. Però non resterà tanto tempo, che già lo vogliono quattro squadre italiane, come il Napoli o il Milan, ma anche il Valencia in Spagna. Qui non ci sono intese di tenerlo alla Juventus.
--Tra i migliori del mondo c'è Buffon e Bonucci!
Buffon quasi sicuro che non c'è la fará per domenica - si riscalda Neto.
Read more
<span class="emoji emoji1f4f7"></span> @sabrinacasson <span class="emoji emoji1f4cd"></span> #PolignanoAMare ⠀ Si affaccia sulle acque cristalline di Polignano a Mare, ...
Media Removed
@sabrinacasson #PolignanoAMare ⠀ Si affaccia sulle acque cristalline di Polignano a Mare, in provincia di Bari. È la suggestiva Grotta Palazzese, la più grande della zona. Qui sorge un altrettanto caratteristico ristorante ricavato nel cuore della grotta. La Grotta Palazzese ... 📷 @sabrinacasson
📍 #PolignanoAMare

Si affaccia sulle acque cristalline di Polignano a Mare, in provincia di Bari. È la suggestiva Grotta Palazzese, la più grande della zona. Qui sorge un altrettanto caratteristico ristorante ricavato nel cuore della grotta.
La Grotta Palazzese è la più grande e la più conosciuta delle 80 grotte naturali che squarciano la costa rocciosa nei pressi della città di Polignano. Vi si può accedere dalla strada attraverso una stretta scala scavata direttamente nella roccia.
Il mare qui attraversa due grandi aperture naturali. All'interno si trova una grande sala semicircolare di circa 30 metri di diametro.
Qui sorge l'omonimo ristorante, nella suggestiva cornice tra strette viuzze e case bianche e a strapiombo, al centro dell'antico borgo pugliese.
Oggi, un ristorante. In passato, una sala da ballo da utilizzare sulla falsariga di quelle di Versailles, Questo pensò nel 1730 il Duca Leto di Napoli, signore di Polignano, che affidò la grotta al villaggio per usarla come sala per le grandi occasioni. Da allora, la grotta divenne un luogo di incontro dell'alta società sulla via Appia.
La grotta fu abbandonata dopo la Rivoluzione francese e l'abolizione del feudalesimo. Ma ogni anno, durante i mesi estivi, da maggio a settembre torna a nuova vita. Vi si può accedere tramite l'omonimo hotel.

👍 Segui tutte le storie nella nostra pagina Facebook
📝 #ig_italia #italia #ig_italia_borghiecitta #italy
Read more
Ma quando atterra #CristianoRonaldo? Quale sarà il prossimo acquisto del #Napoli? La lista di #Monchi ha un nome in più? E la #Lazio di Simone Inzaghi? Ehi! Toc-toc! Ci avete per caso dimenticato in #Russia? Qui il #Mondiale non si ferma, l’entusiasmo sta raggiungendo vette altissime e ... Ma quando atterra #CristianoRonaldo? Quale sarà il prossimo acquisto del #Napoli? La lista di #Monchi ha un nome in più? E la #Lazio di Simone Inzaghi? Ehi! Toc-toc! Ci avete per caso dimenticato in #Russia? Qui il #Mondiale non si ferma, l’entusiasmo sta raggiungendo vette altissime e noi giornalisti italiani siamo molto richiesti.
#OltreIlMondiale ci porta in #Bangladesh, dove abbiamo raggiunto una notorietà che neanche Vacchi dopo l’ultimo singolo. «Tranquilli, l’ #Italia arriverà direttamente per la finale» e «Cristiano (Ronaldo) e (Mohamed) Sala(h): sì, due campioni in un reporter solo». Con queste battute ci siamo guadagnati la notorietà a Dacca e dintorni. Adesso però riportateci a casa…
.
📝📹@lostari
#FifaWorldCup #Russia2018 #CorriereDelloSport
Read more
CALABRIA RECUPERATO DEL TUTTO<span class="emoji emoji1f534"></span><span class="emoji emoji26ab"></span>️: Davide Calabria ha recuperato definitivamente, dopo l’affaticamento ...
Media Removed
CALABRIA RECUPERATO DEL TUTTO️: Davide Calabria ha recuperato definitivamente, dopo l’affaticamento muscolare che ha costretto il terzino a saltare la sfida contro il Sassuolo. Calabria domani si allenerà con il gruppo e farà parte, molto probabilmente, degli undici che sfideranno ... CALABRIA RECUPERATO DEL TUTTO🔴⚫️: Davide Calabria ha recuperato definitivamente, dopo l’affaticamento muscolare che ha costretto il terzino a saltare la sfida contro il Sassuolo. Calabria domani si allenerà con il gruppo e farà parte, molto probabilmente, degli undici che sfideranno il Napoli a San Siro. Una buona notizia per Gattuso che ha perso la coppia centrale Bonucci-Romagnoli, uno per infortunio e uno per squalifica, in vista del big match contro i partenopei.

#calabria #roadto #milannapoli #seriea #serieatim #milano #italy #SanSiro #ilcalcioèdichiloama #acmilan #1899 #11leoni #curvasud #forzaragazzi #curvasudmilano #brigaterossonere #fossadeileoni #milanorossonera #casamilan #milanisti #rossoneri #weareacmilan #milanello #forzamilan #iforzamilan
Read more
Margherita al filetto e sto. Un cibo che festeggiava la fine dei corsi, di ogni sessione di esami, ...
Media Removed
Margherita al filetto e sto. Un cibo che festeggiava la fine dei corsi, di ogni sessione di esami, l'inizio delle vacanze Natalizie e il primo bagno al mare. Per cinque anni della mia vita ho mangiato in questo posto 4 volte l'anno. Oggi son tornata a mangiarci dopo 9 anni. Ci ho rivisti ... Margherita al filetto e sto.

Un cibo che festeggiava la fine dei corsi, di ogni sessione di esami, l'inizio delle vacanze Natalizie e il primo bagno al mare.
Per cinque anni della mia vita ho mangiato in questo posto 4 volte l'anno.
Oggi son tornata a mangiarci dopo 9 anni.
Ci ho rivisti tutti lí, a quella tavolata lunga, a parlare del futuro immediato e di quello piú remoto.
A festeggiare per essere sipravvissuti -tutti e tutti insieme- all'ennesima roulette di esami e a programmare i successivi.
A progettare i viaggi o il lavoro dei sogni, ad impegnarci per un futuro brillante e carico di desideri da realizzare.

Oggi ci ho rivisti tutti lí.
Di qualcuno di noi ho notizie, di qualcun altro meno.
Una di noi -indubbiamente la migliore- ci guarda dal cielo.
Ma a tutti va il mio grazie: siete parte di un periodo bellissimo della mia vita!

#pizza #pizzanapoletana #pizzamargherita #napoli #dimatteo #foodporn #igersnapoli #nofilter
Read more
Dopo un intera giornata trascorsa a napoli,anche se per solo per pochi giorni ,ho notato fin da subito ...
Media Removed
Dopo un intera giornata trascorsa a napoli,anche se per solo per pochi giorni ,ho notato fin da subito la straordinaria somiglianza con la mia città #palermo : gli odori ,i colori ed il calore della gente sono esattamente uguali al palermitano Una vista familiare Dopo un intera giornata trascorsa a napoli,anche se per solo per pochi giorni ,ho notato fin da subito la straordinaria somiglianza con la mia città #palermo : gli odori ,i colori ed il calore della gente sono esattamente uguali al palermitano Una vista familiare
<span class="emoji emoji1f4cc"></span>Dopo l’arrivo di Lisandro #Lopez, il #Genoa é pronto a focalizzare il suo mercato su un obiettivo ...
Media Removed
Dopo l’arrivo di Lisandro #Lopez, il #Genoa é pronto a focalizzare il suo mercato su un obiettivo ben preciso: un trequartista. Sulla lista dei desideri di #Preziosi i profili più caldi sono tre. Il primo risponde al nome di Amato #Ciciretti, di proprietà del #Napoli e in rientro dal prestito ... 📌Dopo l’arrivo di Lisandro #Lopez, il #Genoa é pronto a focalizzare il suo mercato su un obiettivo ben preciso: un trequartista. Sulla lista dei desideri di #Preziosi i profili più caldi sono tre. Il primo risponde al nome di Amato #Ciciretti, di proprietà del #Napoli e in rientro dal prestito a #Parma, dove si é messo particolarmente in luce, contribuendo alla promozione dei Ducali. Le possibilità che il fantasista romano possa ritagliarsi dello spazio, vista la fitta concorrenza alla corte di #Ancelotti, sono davvero poche. Per questo motivo il giocatore sembrerebbe tentato dall’opzione rossoblu, che gli permetterebbe di tornare protagonista in Serie A. Nel caso in cui l’offerta venisse declinata, il #Grifone potrebbe fare un tentativo per Gonzalo #Maroni, giovane talento del #BocaJunior, ribattezzato dai tifosi argentini come la nuova Joya. A sorpresa, spunta tra le alternative Genoane l’ipotesi Marko #Pjaca, vicecampione del mondo con la nazionale croata, fortemente cercato dalla #Fiorentina. Il Grifone cerca, dunque, un colpo a sorpresa, per far riguadagnare il sorriso ad una sofferente tifoseria, dopo il simbolico addio di Mattia #Perin.
_Sico
Read more
Stiamo cercando una risorsa da inserire nel nostro team (sia uomo che donna) dopo un periodo di prova. Cerchiamo ...
Media Removed
Stiamo cercando una risorsa da inserire nel nostro team (sia uomo che donna) dopo un periodo di prova. Cerchiamo una persona pratica, socievole che sia disposta a lavorare in un ambiente giovane e in continua evoluzione. Il candidato dovrà svolgere i seguenti compiti: -Organizzazione: ... Stiamo cercando una risorsa da inserire nel nostro team (sia uomo che donna) dopo un periodo di prova.

Cerchiamo una persona pratica, socievole che sia disposta a lavorare in un ambiente giovane e in continua evoluzione.

Il candidato dovrà svolgere i seguenti compiti:
-Organizzazione: invio preventivi, gestione rapporti e contatti con fornitori e clienti.
-Assistenza manager:gestione posta/email/chat
-Attività di front-office: accoglienza clienti
-Creazione di Newsletter e grafiche
-Gestione Instagram, Twitter, Depop, Facebook, Pinterest

Competenze richieste:
-ottima conoscenza del pacchetto Office (excel e word)
-buona conoscenza di Adobe Photoshop
-buona conoscenza dei programmi gestionali (Danea) e interfacce web (Magento)
-ottima conoscenza di Instagram, Twitter, Depop, Facebook, Pinterest
-ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata
Altri requisiti:
-indispensabile flessibilità, disponibilità e precisione
-richiesta residenza in provincia di Napoli (l'azienda si trova a Torre Annunziata)
-età compresa tra i 20 e i 30 anni

Sarà motivo di preferenza la buona conoscenza anche di altra lingua comunitaria.

Inviare curriculum a [email protected]

Se conoscete qualcuno con queste competenze condividete 😉
Read more
Qualche giorno fa è stato il quinto anniversario mio e di Niro, così ho deciso di fargli un regalo: ...
Media Removed
Qualche giorno fa è stato il quinto anniversario mio e di Niro, così ho deciso di fargli un regalo: una cuccia nuova Vorrei che ci prendessimo un momento per fare un’ode a quella grande creatura che è Nirausen, che ha cambiato dieci case fra il 2013 e il 2018 dietro alla mia follia vagabonda. ... Qualche giorno fa è stato il quinto anniversario mio e di Niro, così ho deciso di fargli un regalo: una cuccia nuova 🐶🏠🎉 Vorrei che ci prendessimo un momento per fare un’ode a quella grande creatura che è Nirausen, che ha cambiato dieci case fra il 2013 e il 2018 dietro alla mia follia vagabonda. È stato in giro per l’Europa, in Francia, a Napoli, in Svizzera, a Milano. Non si è mai lamentato, ha sempre dormito dove capitava o dentro il suo trasportino di plastica, con la certezza forse che se avesse dormito lì sarebbe stato sempre pronto a partire con me. Non gli posso promettere che non cambieremo di nuovo casa (o città), però dopo tanto tempo mi sono deciso a sistemare un angolo tutto per lui, perché se lo merita. Grazie a @ikeaitalia per il nuovo cuscino e la ciotola della collezione Lurvig per animali (😍) e per la mitica principessa maiala (qui disperata per il trasloco) che dal 2013 resiste alle angherie del perfido Principe di Spaccapallandia 💙 (nelle storie qui su trovate dei piccoli video di Extreme Makeover Cuccia Edition, enjoy!) 👆
#ikea #lurving #siamofattipercambiare
Read more
#crotonejuventus #juventus #crotone #pareggio #juve #sergiogravaghi #xsemprejuve #finoallafine #sonobianconero #sonojuventino #alexsandro #samy in sintesi: G A S P!!! 1-3 al Real Madrid e 1 -1 contro il Crotone?? Doccia fredda che ci riporta rapidamente con i piedi perterra. Al ... #crotonejuventus #juventus #crotone #pareggio #juve #sergiogravaghi #xsemprejuve #finoallafine #sonobianconero #sonojuventino #alexsandro #samy in sintesi: G A S P!!!😳 1-3 al Real Madrid e 1 -1 contro il Crotone?? Doccia fredda che ci riporta rapidamente con i piedi perterra. Al gol di Alex Sandro risponde il Crotone con #samy al 65' mettendo in mostra una rovesciata spettacolare degna del ben più quotato #ronaldo ! Con la contemporanea vittoria del #napoli sull' #udinese i punticini di scarto si riducono a 4 ... mannaggia! Domenica ci sarà lo scontro diretto con i partenopei😅 Che dire? Dopo questa delusione la sicurezza per la vittoria finale vacilla leggermente. Speriamo di cavarcela.😱 Tuttavia.... SEMPRE FORZA JUVE FINO ALLA FINEEEEE💫✨✨✨💫
Read more
Dopo 7 mesi di silenzio, ora basta! Perché siamo fermi da così tanto tempo? Volontà politiche? ...
Media Removed
Dopo 7 mesi di silenzio, ora basta! Perché siamo fermi da così tanto tempo? Volontà politiche? Complicazioni burocratiche? Ciò che sappiamo è che vogliamo pedalare! Supportate la nostra campagna di protesta contro chi non vuole far emergere la nostra città! Come aiutare Bike Sharing ... Dopo 7 mesi di silenzio, ora basta!
Perché siamo fermi da così tanto tempo? Volontà politiche? Complicazioni burocratiche? Ciò che sappiamo è che vogliamo pedalare! Supportate la nostra campagna di protesta contro chi non vuole far emergere la nostra città!

Come aiutare Bike Sharing Napoli?
Abbiamo bisogno del vostro aiuto per farci sentire e mantenere viva l’attenzione sul progetto. Probabilmente queste azioni non saranno risolutive, ma vogliamo provarci e non abbiamo nulla da perdere.
1. Manda un tweet al Miur taggando @MiurSocial @Ponrec con l’hashtag ‪ #‎savebikesharingnapoli‬ Vuoi metterci la faccia? Scatta un selfie vicino a una ciclostazione vuota o scegli tu il modo migliore per dimostrare il tuo sostegno.
2. Usa l’hashtag ‪ #‎savebikesharingnapoli‬ anche su Facebook e Instagram.
3. Partecipa all’evento su Facebook e condividilo!
Read more
Casatiello, Ricotta salata, Salumi, Capretto (per chi piace e vuole) Uova di Pasqua... Ma ...
Media Removed
Casatiello, Ricotta salata, Salumi, Capretto (per chi piace e vuole) Uova di Pasqua... Ma LA PASTIERA é la regina del Menù Pasquale: bontà mischiata alla tradizione, il suo sapore parla di casa e di infanzia. Purtroppo non abbiamo resistito, la foto é arrivata subito dopo averla mangiata, ... Casatiello,
Ricotta salata,
Salumi,
Capretto (per chi piace e vuole)
Uova di Pasqua...
Ma LA PASTIERA é la regina del Menù Pasquale: bontà mischiata alla tradizione, il suo sapore parla di casa e di infanzia. Purtroppo non abbiamo resistito, la foto é arrivata subito dopo averla mangiata, perché il suo profumo ti inebria e non puoi resistere a tentazione.
Auguri di Buona Pasqua, Gesù é risorto, vi auguriamo una domenica pasquale di serenità e tradizione.
#cadema #cademaparati #parato #paratinapoli #cartadaparatiNapoli #cartadaparati #walldecor #pasqua #pastiera #buonapasqua #happyeaster #arredocasa #arredarecasa #like4like #likeforlike #l4l #interiordesign #food #cibo #foodporn #colliaminei #napoli
Read more
 #buongiorno #amici stamattina vi offro una fetta della #torta al #cioccolato che ho portato ieri ...
Media Removed
#buongiorno #amici stamattina vi offro una fetta della #torta al #cioccolato che ho portato ieri da mia sorella , io nn l ho mangiata sempre perché voglio fare la modella , ma mi hanno detto che era la ricetta ve la metto dopo , sto preparando la colazione 🥞 ..eccomi -Ingredienti : 4 tuorli ... #buongiorno #amici stamattina vi offro una fetta della #torta al #cioccolato che ho portato ieri da mia sorella , io nn l ho mangiata sempre perché voglio fare la modella 😂, ma mi hanno detto che era 🔝 la ricetta ve la metto dopo , sto preparando la colazione 🥞 😜..eccomi -Ingredienti : 4 tuorli , 150 di cioccolato fondente,100 di burro ,50 di farina ,100 di zucchero mezza bustina di lievito 4albumi a neve , #ganache come copertura
#romanabacarelli #lemillericette #bastachesiabuono #dolci #dolcifattiincasa #dolcitentazioni #sweet #dulce #chocolatecake #cake🎂 #dolce_salato_italiano #italianfood #napoli #foodstagram #foodpic #you_food_tube #kichen
Read more
Non ho foto del bacio sullo scoccare della mezzanotte la sera di capodanno perché il mio moroso è ...
Media Removed
Non ho foto del bacio sullo scoccare della mezzanotte la sera di capodanno perché il mio moroso è un eterno bambino, ed era troppo impegnato a scoppiare i fuochi d’artificio Ho però foto che descrivono ogni giorno che vivo con lui. Foto che ritraggono le risate che ci caratterizzano e la ... Non ho foto del bacio sullo scoccare della mezzanotte la sera di capodanno perché il mio moroso è un eterno bambino, ed era troppo impegnato a scoppiare i fuochi d’artificio 🎇
Ho però foto che descrivono ogni giorno che vivo con lui.
Foto che ritraggono le risate che ci caratterizzano e la nostra voglia di fare sempre nuove avventure e scoprire il mondo. Ma sono anche foto che nascondono a volte dei litigi e anche della lacrime.
In questo 2018 mi auguro tutto quello che mi ha dato questo 2017: TE💙
Con le tue sfuriate e le tue paranoie.
Con il tuo congiuntivo spesso imperfetto ma che non manca mai di far arrivare il messaggio.
Con la tua dipendenza dalla PlayStation e la mia voglia di essere ogni giorno di più una buona partner, in Call of Duty, e nella vita.
Con la tua apatia occasionale che mi manda sempre in tilt.
Con le tue battute idiote.
Con la tua fissazione per la macchina e il mio cercare di stare attenta.
Anche per il 2018 scelgo te e l’amore che mi stai dando.
E anche quest’anno ti ringrazio per avermi accompagnata a provare i Canederli a Merano, avermi chiamata tutte le sere mentre ero a Napoli, avermi baciata davanti all’Arena di Verona e accompagnata nel volo sul mare della Grecia. Ti dico grazie per avermi sostenuta durante la mia seconda maturità (e anche durante la prima in realtà) e per avermi stretta forte quando ero stanca.
Grazie per aver fatto Oblivion, il Blu Tornado e il Raptor al mio fianco e grazie per esserti fidato quando ti ho portato alla ricerca di cascate nascoste.
Grazie di aver riso della mia caduta nel fiume ma anche dell’avermi salvata subito dopo.
Grazie di aver dormito tutto il pomeriggio quel giorno che a Sirmione ti avevo preparato la super merenda, e tu giustamente ti sei svegliato per cena.
Anche quest’anno prendo te che mi hai saputo gestire quando a Roma ero stanca e nervosa e non volevo più camminare.
O che hai avverato il mio sogno di visitare Venezia in gondola (anche se il gondoliere non cantava). È stato fantastico vivere questi luoghi fantastici con te.
MA È ANCHE VERO CHE IO TI VOGLIO ANCHE L’ANNO PROSSIMO, E QUELLI A VENIRE, PERCHÉ SEI IL MIO COMPAGNO DI VITA OGNI GIORNO,
Read more
. L'Isola di Licosa ha una dimensione di 160m di lunghezza e 40 di larghezza. I suoi limpidi fondali ...
Media Removed
. L'Isola di Licosa ha una dimensione di 160m di lunghezza e 40 di larghezza. I suoi limpidi fondali sono testimoni di numerosi affondamenti, e nelle sue acque sono visibili i resti di una antica villa romana. La zona è pervasa dal mito delle sirene. Si crede che il nome di Licosa derivi dalla ... .
L'Isola di Licosa ha una dimensione di 160m di lunghezza e 40 di larghezza. I suoi limpidi fondali sono testimoni di numerosi affondamenti, e nelle sue acque sono visibili i resti di una antica villa romana. La zona è pervasa dal mito delle sirene. Si crede che il nome di Licosa derivi dalla sirena Leucosia, che, secondo autori come Licofrone, Strabone e Plinio il Vecchio, qui abitò e qui fu sepolta dopo che si gettò in mare. Anche Omero, nell'Odissea, accenna all'isola delle sirene dal canto ammaliatore, beffate da Ulisse e il suo equipaggio.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
#Napoli #yallersitalia #ig_salerno   #ig_italia #italiainunoscatto   #italian_places #beautifuldestinations   #travellingthroughtheworld #yourshotphotographer #ig_europa #city_explore #europe_vacations #earthofficial #fantastic_earth #theworldshotz #beniculturali30 #kings_hdr #yallersitalia #ig_worldclub #italia_shotz #loves_united_italia #igworldclub_cityscape #kings_shots #vscoinspiration #best_italiansites #ig_color #europe_gallery #dreamingtravel #sunset #princely_shotz
Read more
Ecco il libro che ho scelto per la lettura condivisa con chi abbia voglia di passare con me il mese ...
Media Removed
Ecco il libro che ho scelto per la lettura condivisa con chi abbia voglia di passare con me il mese di aprile! "Scherzetto" di Domenico Starnone. ~ "Immaginatevi un duello. A fronteggiarsi ci sono due maschi, sangue dello stesso sangue. Il più alto ha superato i settant'anni, è un noto ... Ecco il libro che ho scelto per la lettura condivisa con chi abbia voglia di passare con me il mese di aprile!
"Scherzetto" di Domenico Starnone.
~
"Immaginatevi un duello. A fronteggiarsi ci sono due maschi, sangue dello stesso sangue. Il più alto ha superato i settant'anni, è un noto illustratore, vive da molto tempo in assoluta solitudine. Il più piccolo è una peste di quattro anni che parla come un libro stampato: un nipote visto sì e no due volte, affidato alle cure del nonno per tre giorni interi. I genitori del piccolo Mario devono partire per un convegno, o forse semplicemente prendersi il tempo per capire se il loro matrimonio è arrivato al capolinea. Perciò il bambino viene lasciato alle cure di un nonno praticamente sconosciuto, un vecchio illustratore, burbero e affaccendato, che vive da molti anni a Milano. Tra quattro mura e un balcone, nell'arco di settantadue ore si svolge questo racconto affilato, il perfido e divertente scontro tra un nonno stanco e distratto e un piccolo gendarme petulante e vitalissimo. Nella partita che si gioca fra loro, tra alleanze, rivalità e giochi non sempre divertenti, è la vita che si specchia in tutte le sue forme: la vita trascorsa e quella in potenza, la vita dura e beffarda di Napoli che riaccoglie l'uomo dopo tanti anni, la vita della casa che sembra risvegliarsi piano piano, piena di echi e di fantasmi".
~
Chi volesse partecipare ricordo che il #gdl inizia MARTEDÌ 17 aprile e termina il 17 maggio! Pubblicate foto taggando me e #leggiconlava !
Read more
Ho il piacere di comunicarvi che dopo 21 anni di assenza ritorneró nell’emittente che mi aveva battezzato ...
Media Removed
Ho il piacere di comunicarvi che dopo 21 anni di assenza ritorneró nell’emittente che mi aveva battezzato nell’ormai lontano 1983: #RadioMarte. Ci tengo a ringraziare, con straordinario affetto, soprattutto il patron @PaoloSerretiello, dall’intuito talmente spiccato e fervido ... Ho il piacere di comunicarvi che dopo 21 anni di assenza ritorneró nell’emittente che mi aveva battezzato nell’ormai lontano 1983: #RadioMarte. Ci tengo a ringraziare, con straordinario affetto, soprattutto il patron @PaoloSerretiello, dall’intuito talmente spiccato e fervido che a gennaio 1985 mi diede una chance come radiocronista del #Napoli. “Perché dovrei scegliere te?”, chiese a questo ex giovanotto che si dilettava a fare lo speaker ed il deejay. “Perché nella mia fantasia faccio la radiocronaca tutte le domeniche!”. Il resto è storia nota e dal 3 settembre il grido di battaglia “Si gonfia la rete” tornerà a vibrare sulle frequenze che l’hanno visto nascere. Abbraccio e ringrazio con affetto anche le famiglie #Cimmino e #Russo (gli altri due editori) che mi hanno adottato da ragazzino e mi hanno rivoluto da adulto. Avró la gioia di ritrovare amici di tante battaglie, uno su tutti Michelangelo #Orsanto, oltre ai tanti tecnici, speaker ed agenti pubblicitari che hanno gioito per il mio ritorno. Ringrazio ed abbraccio il caro amico Toni #Iavarone e tutta la redazione che hanno accettato e favorito l’arrivo in squadra del sottoscritto, ma soprattutto di @digenovapaola @andreafalco15 e @ilariamondillo , colleghi fedeli ed indispensabili per la buona riuscita di #SiGonfiaLaRete. La mia personale riconoscenza ed il ringraziamento vanno agli sponsor che hanno già appoggiato la produzione ed a quelli che in futuro aderiranno. Dal 3 settembre ci sarà ancora più vita su @radiomarte!
Read more
Clamorose dichiazioni in casa #Napoli! Dopo quelle del patron Aurelio #DeLaurentiis, arrivano ...
Media Removed
Clamorose dichiazioni in casa #Napoli! Dopo quelle del patron Aurelio #DeLaurentiis, arrivano quelle del capitano Marek #Hamsik, che annuncia di voler lasciare il club. "Ho dato tutto me stesso, forse il percorso al Napoli è giunto alla fine. Mi piacerebbe provare una nuova esperienza, ... Clamorose dichiazioni in casa #Napoli! Dopo quelle del patron Aurelio #DeLaurentiis, arrivano quelle del capitano Marek #Hamsik, che annuncia di voler lasciare il club. "Ho dato tutto me stesso, forse il percorso al Napoli è giunto alla fine. Mi piacerebbe provare una nuova esperienza, quest’anno c’era la sensazione di poter vincere lo scudetto, c’è delusione per non esserci riusciti. I nostri tifosi lo avrebbero meritato".
_Fra
Read more
Dopo il Napoli di Maurizio Sarri, Liberato è la cosa più romantica successa in Italia negli ultimi ...
Media Removed
Dopo il Napoli di Maurizio Sarri, Liberato è la cosa più romantica successa in Italia negli ultimi dieci anni. E il fatto che sia successa a Napoli non può essere una coincidenza Dopo il Napoli di Maurizio Sarri, Liberato è la cosa più romantica successa in Italia negli ultimi dieci anni. E il fatto che sia successa a Napoli non può essere una coincidenza 😉🌋🌷
L’8/9/10 giugno ci sarà Ritratto di un Reportage - Workshop di Angelo Ferrillo e max&douglas. Il ...
Media Removed
L’8/9/10 giugno ci sarà Ritratto di un Reportage - Workshop di Angelo Ferrillo e max&douglas. Il costo della experience è di € 249,00 IVA compresa.  Per gli iscritti @igersitalia verrà applicato uno speciale codice promozionale, pagando solo 199,00€ IVA compresa Di seguito alcune ... L’8/9/10 giugno ci sarà Ritratto di un Reportage - Workshop di Angelo Ferrillo e max&douglas.
Il costo della experience è di € 249,00 IVA compresa. 
Per gli iscritti @igersitalia verrà applicato uno speciale codice promozionale, pagando solo 199,00€ IVA compresa
Di seguito alcune informazioni sull'evento:
Dopo Milano anche a Napoli Fowa SpA, @mag_fotografici e @igersnapoli presentano il primo di laboratorio di ritratto fotografico.

Dal ritratto posato, all’ambientato, al reportagistico al ritratto di strada. Quattro rami, quattro espressioni differenti, ma dello stesso tronco.

A guidarvi nei 3 giorni di laboratorio ci saranno gli Hasselblad Ambassador @maxanddouglas e @pherrillo. 
Uno scambio di linguaggio e di approccio al ritratto che completerà questo percorso formativo con la stampa dei ritratti realizzati, per toccare così con mano i risultati ottenuti.

Non si tratta del classico workshop dove si fotografano in massa modelle con impostazioni di set decise da un coordinatore, ma si fotograferà a turnazione, uno per uno, seguiti dai docenti, e persone scelte dal popolo cercando di far emergere l’antropologia del luogo.

Per iscrizioni ed informazioni:
http://www.fowa.it/index.php?module=university&method=main&id_product=47
A seguito dell'iscrizione vi invitiamo ad inviare una mail di conferma ad ‪[email protected]
.
.
.
.
.
.
.
#igersnapoli
#igersitalia
#igerscampania
#youmobile
#italia365
#igersnapoletani
#italia
#italy
#napoli
#igers
#VSCO
#fotoema
#napolistreet
#Napoliphotoproject
#hoboh
#theeasywaytotravel
#visitnaples
Read more
27 Febbraio 2018... Dopo 62 anni ha nevicato a Napoli. È incredibile, è da molto che non abito più ...
Media Removed
27 Febbraio 2018... Dopo 62 anni ha nevicato a Napoli. È incredibile, è da molto che non abito più nella mia città, eppure in una giornata così, diciamo, “storica”, ci sono stato! Ebbene questa verrà ricordata come la Nevicata del ‘18! #snowinnaples 🔆️ #snow #neve #Winter2018 #neveanapoli ... 27 Febbraio 2018...
Dopo 62 anni ha nevicato a Napoli.
È incredibile, è da molto che non abito più nella mia città, eppure in una giornata così, diciamo, “storica”, ci sono stato!
Ebbene questa verrà ricordata come la Nevicata del ‘18! #snowinnaples 🔆❄️ #snow #neve #Winter2018 #neveanapoli #napoli #naples #vesuvio #plebiscito #CarloIII #Capodichino #Mergellina #sea #snowandsea #italy #collage #follow #followme #like4like #recent #recentforrecent #likeforlike
Read more
Bambini Cattivi e Goodkids avvistati per Napoli Centro!!!!! Speaker Cenzou e' uno dei miei #Supereroi ...
Media Removed
Bambini Cattivi e Goodkids avvistati per Napoli Centro!!!!! Speaker Cenzou e' uno dei miei #Supereroi preferiti da quando ero un ragazzino!...quel disco rivoluziono' la mia visione di tante cose... Ora anni e anni dopo ci conosciamo e stimiamo, ma fare un giro per i vicoli del tuo quartiere ... Bambini Cattivi e Goodkids avvistati per Napoli Centro!!!!! Speaker Cenzou e' uno dei miei #Supereroi preferiti da quando ero un ragazzino!...quel disco rivoluziono' la mia visione di tante cose...
Ora anni e anni dopo ci conosciamo e stimiamo, ma fare un giro per i vicoli del tuo quartiere insieme a te, quel quartiere che da piccolo sentivo raccontarti nelle rime...mi ha emozionato a livelli indescrivibili!!! #STILLAFAN ...poi se il tutto e' accompagnato da una frittatina del Presidente....chettelo

#SpeakerCenzou #bambinocattivo #Carletto #Mouri #Napoli #HIPHOP
Read more
Il movimento è sempre lo stesso... Questo video può essere stato ripreso ieri o 30 anni fa... Con ...
Media Removed
Il movimento è sempre lo stesso... Questo video può essere stato ripreso ieri o 30 anni fa... Con amore e in maniera artigianale giriamo le vostre pitture a mano, fin a quando non si uniscono i pigmenti di colore ( poi ci facciamo aiutare da un macchinario apposito) Mescolare i colori é una ... Il movimento è sempre lo stesso...
Questo video può essere stato ripreso ieri o 30 anni fa...
Con amore e in maniera artigianale giriamo le vostre pitture a mano, fin a quando non si uniscono i pigmenti di colore ( poi ci facciamo aiutare da un macchinario apposito)
Mescolare i colori é una tappa fondamentale, ma soprattutto applicare un po' di pittura su una base e farla asciugare é la nostra '' chicca'' per capire se il colore è quello giusto!
Voi sapete che la pittura asciutta CAMBIA colore rispetto a quella nel bidone?
Con le nostre pitture puoi tingere tutto: dal muro, al ferro, al legno e tantissime basi!
Noi saremo pronti a consigliarvi per il meglio!!!
PS. Dopo il video c'è il Risultato finale, vi piace? #cadema #cademaparati #parato #paratinapoli #cartadaparatiNapoli #cartadaparati #ferramenta #ferramentanapoli #pitture #azzurro #arredamentomoderno #arredamento #arredocasa #arredarecasa #like4like #likeforlike #l4l #interiordesign #interior #interni #cameradaletto #camera #inspirationhome #inspirationroom #pittura #pitturanapoli #elegance #colliaminei #napoli
Read more
Ieri sera accade l'impossibile, mi contatta la redazione di #WATC il primo talent di calcio a 11 per tutti i calciatori dilettanti che come me vogliono avverare il proprio sogno. Sono stato contattato direttamente su whatsapp e ho avuto il grande onore di parlare con lo staff che non solo ... Ieri sera accade l'impossibile, mi contatta la redazione di #WATC il primo talent di calcio a 11 per tutti i calciatori dilettanti che come me vogliono avverare il proprio sogno.
Sono stato contattato direttamente su whatsapp e ho avuto il grande onore di parlare con lo staff che non solo mi ha creato un video con tutte le mie azioni..ma soprattutto mi ha acceso un'altra speranza di ritorno tra i PRO superando dei piccoli ostacoli.
Per darmi una mano chiedo a tutti coloro che mi seguono e che credono nella mia storia di votare il mio video, come?? Clicca sul link https://www.watc.eu/video/955 e accedi con Google+ e clicchi sul pollice.
Il tutto scadrà a fine Aprile per l'accesso alla seconda fase.

La prima volta mi accadde con #TheChance della Nike dove ebbi grazie a tutti voi la possibilità di entrare alla prova grazie ai 2,000 mila voti.
E ora? Dopo un paio di anni vengo notato direttamente senza cercare nessuno.

Sarà la volta buona?? Io lo spero con tutto il cuore.
Forza contribuisci anche tu a votare il mio videoprovino per le società Pro e contribuisci alla mia rinascita! Un grazie di cuore a tutti coloro che lo faranno.

#CHALLENGETHEMOMENT
#FURGIERO
#GF76
#DREAM
#AMAZING #FANTASTIC #FOOTBALLERS #SOCCER #SERIEA #SERIEB #TALENT #WATC #PHOTO #bestvideo #DETERMINATION #LIFESTYLE #LIFE #MENTALITY #POSITIVITY #HAPPY #SMILE #NAPOLI #GIUSEPPEFURGIERO #moment #HUAWEI
Read more
Ragazza Suicida all’Università di Napoli Federico II.  La ricostruzione dei fatti narrerebbe ...
Media Removed
Ragazza Suicida all’Università di Napoli Federico II.  La ricostruzione dei fatti narrerebbe che la ragazza si sia lanciata dal terrazzo di uno degli edifici universitari. Secondo la versione che si apprende, la 26enne è salita all’ultimo piano del palazzo nel reparto di geologia, mentre ... Ragazza Suicida all’Università di Napoli Federico II.  La ricostruzione dei fatti narrerebbe che la ragazza si sia lanciata dal terrazzo di uno degli edifici universitari. Secondo la versione che si apprende, la 26enne è salita all’ultimo piano del palazzo nel reparto di geologia, mentre era in corso una seduta di laurea. Poi ha aperto la porta che dà sul terrazzo e dopo aver scavalcato un muretto che delimita un piccolo balcone si è lanciata nel vuoto. Dietro la tragedia, ci sarebbe una bugia detta dalla giovane ai familiari: li avrebbe infatti invitati all’università sostenendo che si sarebbe laureata nella sessione odierna, ma non era vero.
-Oggi è una di quelle giornate di merda che davvero ti lasciano senza parole. Cristo!
Ho letto questa notizia poco prima di iniziare l'allenamento e credetemi, non ho avuto la forza di allenarmi. Sono rientrato a casa. Vuoto.
Credo che il percorso universitario sia un qualcosa che scegliamo noi, che nessuno ci impone di fare.
Non ci sono tempi in cui laurearsi. Ognuno di noi ha il suo tempo. 30 anni, 40 anni o 70!
Ho provato sulla mia pelle cosa può significare "ci vediamo al prossimo appello. Si prepari meglio"  e devo dire che un pochino ti porta a chiuderti e pensare cose strane, un senso di vergogna, ti fa sentire piccolo. Quasi inutile.
Non passare un esame è uno di quei colpi bassi che si sentono diritti allo stomaco, ma bisogna andare avanti. Più forti.
Allontaniamoci da quelle persone che ci domandando che media abbiamo all'università, da quelle che fotocopiano i libri, da quelle che sui social vendono le dispense e i loro appunti, perché la cultura non si vende. Non è il mercato.
Scendiamo dal piedistallo dei 30 e lode. Non ci serve della carta appesa al muro
Read more
Questo era il periodo più bello per noi. Tu scendevi da Milano e fino a Capodanno stavamo quasi 24 ...
Media Removed
Questo era il periodo più bello per noi. Tu scendevi da Milano e fino a Capodanno stavamo quasi 24 ore al giorno insieme scorrazzando per Napoli tra locali e baretti. Ti mettevi alla guida della mia macchina, instancabile, parlavi a raffica e raccontavi ogni aneddoto milanese nei minimi ... Questo era il periodo più bello per noi. Tu scendevi da Milano e fino a Capodanno stavamo quasi 24 ore al giorno insieme scorrazzando per Napoli tra locali e baretti.
Ti mettevi alla guida della mia macchina, instancabile, parlavi a raffica e raccontavi ogni aneddoto milanese nei minimi dettagli, dispensavi consigli spassionati, eri forte, bello, robusto, fresco, con quella grande ambizione che ti scorreva nelle vene e che da sempre ti ha contraddistinto tra tutti.
Il Natale era nostro, si ricordava e si tornava indietro di 10/12 anni, a quelle notti nei locali quando a 17 anni senza patente rubavo la macchina di mia mamma dal garage ogni giovedì per andare alla Mela con 50 mila lire in tasca, un paio di drink e ultimi spicci per fare colazione. Che notti indimenticabili.
Ricordo che tu pur di uscire ti mettevi a letto e facevi finta di dormire, poi scendevi senza chiedere il permesso ai tuoi, lasciano la porta socchiusa per poter rientrare senza far rumore il mattino presto.
Quante ne abbiamo fatte passare a quei poverini dei nostri genitori.
Il pomeriggio in questi giorni di festa eri incontenibile, dopo pranzo eri il primo a chiamare tutti per giocare a carte, non ti interessava a cosa giocassimo il tuo unico scopo era stare insieme ai tuoi amici, ridere, sfottere un po’ tutti, eri nobile fratello mio, così nobile che non ti interessava vincere, tu volevi far casino, volevi ridere di gioia e di passione e questo ti bastava.
Questa foto ricorda il nostro capodanno a MonteCarlo nel 2010, e chi so scord. Partimmo da San Giuseppe il 30, ci fermammo a Milano a casa tua e poi subito la mattina del 31 direzione Principato, ti comprasti una giacca ma ti stava corta di maniche (come al solito) e ti mettesti la mia, come sempre quello che era mio era tuoi e viceversa. Quanto stavi fresco.
Eravamo giovani, pazzi, forse fin troppo, tanto che nel primo pomeriggio del 1 Gennaio sentendo al telefono Nando e Salvatore ci mettemmo in macchina da Monaco e andammo a Milano Marittima, se solo ci penso....Napoli/Milano/Monaco/MMarittima in 3 giorni, sempre insieme al volante, che bella storia.
Read more
<span class="emoji emoji1f443"></span> Molti pazienti chiedono quanto tempo ci vuole affinchè il gonfiore sparisca dopo una rinoplastica ...
Media Removed
Molti pazienti chiedono quanto tempo ci vuole affinchè il gonfiore sparisca dopo una rinoplastica . La rinoplastica è a differenza di altre procedure quella procedura che mostra un risultato “finale” in un periodo che va dai tre mesi fino ad un anno. Dopo la prima settimana, la maggior ... 👃 Molti pazienti chiedono quanto tempo ci vuole affinchè il gonfiore sparisca dopo una rinoplastica . La rinoplastica è a differenza di altre procedure quella procedura che mostra un risultato “finale” in un periodo che va dai tre mesi fino ad un anno.
👃 Dopo la prima settimana, la maggior parte dei pazienti avranno gonfiore moderato . La stragrande maggioranza dei pazienti possono tranquillamente tornare a lavorare quindi tornare in pubblico . Di solito , alla fine della seconda settimana , la maggior parte del gonfiore è diminuito al punto che i pazienti cominciano ad intravedere il risultato . Ma è neccessario in genere circa un mese per ottenere una riduzione del gonfiore tale da poter vedere un 60% del risultato.

#DrAmato #Napoli #surgery #plasticsurgery #amazing #cool #vip #work #bestjobintheworld #beauty #beautiful #rinoplastica #photo #photooftheday #viso #naso #nose #istantdaily #istantgood #picoftheday #chebelnaso #secretbeauty #plasticfollower #nicepictur #following
Read more
Quando dopo una stancante giornata di lavoro, esci dall’ufficio e vedi questo! Ammirare la bellezza ...
Media Removed
Quando dopo una stancante giornata di lavoro, esci dall’ufficio e vedi questo! Ammirare la bellezza del mondo che ci circonda ci darà sempre una carica incredibile per affrontare le difficoltà giornaliere. E ora me ne vado a giocare a calcio!! #napoli #naples #sunset #sun #tramonto #sky ... Quando dopo una stancante giornata di lavoro, esci dall’ufficio e vedi questo! Ammirare la bellezza del mondo che ci circonda ci darà sempre una carica incredibile per affrontare le difficoltà giornaliere. E ora me ne vado a giocare a calcio!!
#napoli #naples #sunset #sun #tramonto #sky #skyporn #cielo #nuvole #clouds #beautiful #beauty #dayoff #work #bellezza #nature #thanks #ricarica #wow
Read more
Ieri notte ci siamo alzati alle quattro e abbiamo ammirato l’alba dall’aeroporto di Danzica con ...
Media Removed
Ieri notte ci siamo alzati alle quattro e abbiamo ammirato l’alba dall’aeroporto di Danzica con gli occhi pieni di sonno ma anche delle meraviglie accumulate nei giorni precedenti. Siamo atterrati a Napoli e poi, invece di tornare subito a casa, abbiamo fatto una volata a Campobasso per ... Ieri notte ci siamo alzati alle quattro e abbiamo ammirato l’alba dall’aeroporto di Danzica con gli occhi pieni di sonno ma anche delle meraviglie accumulate nei giorni precedenti.
Siamo atterrati a Napoli e poi, invece di tornare subito a casa, abbiamo fatto una volata a Campobasso per abbracciare i genitori prima di tornare a Vasto. Nel giro di 12 ore siamo passati dalla Polonia alla Campania, dal Molise all’Abruzzo. Quando abbiamo posato i piedi sul nostro pianerottolo, lo zerbino ci è sembrato quasi una visione celestiale.
Ma dato che pare che un po’ di riposo proprio non ci piaccia, siamo stati felici di organizzare una cenetta casalinga in compagnia. E così, dopo aver fatto le lavatrici, steso i panni e pulito casa (Marika) e addirittura dopo l’allenamento di calcio (Diego), ci è bastato aprire la porta ai nostri amici per far sparire la stanchezza🎈
Durante i periodi che ti fanno giocare a tetris con la vita, non c’è nessun luogo più rigenerante di casa, nessun ristorante gourmet in grado di superare la salsa della nonna e nessun letto lussuoso più comodo delle tue lenzuola spaiate🌻
Oggi intanto siamo in viaggio verso la Romagna per un concentrato di attività fighissime, non vediamo l’ora di raccontarvi tutto! 🍝
Abbiamo intanto una domanda per voi: se aveste l’opportunità di teletrasportarvi adesso in un posto nel quale siete già stati, quale sarebbe e perché?
•••••••••••••••••••••••••••••••••••••
#guardiantravelsnaps #dametraveler #saltyhairdontcare #milos #athomeintheworld #comeandsee #wowtravels #fromwhereistand #neverstopexploring #lifeofadventures #goplayoutside #liveoutdoor #greekfreak #travelmoments #exploremore #beachlife
Read more
Quando arrivasti nel 2015 fui il primo a criticarti, e anche quest'anno l'ho fatto, spesse volte. ...
Media Removed
Quando arrivasti nel 2015 fui il primo a criticarti, e anche quest'anno l'ho fatto, spesse volte. La tua prima stagione al Napoli, le tue prime partite, intrise di difficoltà; per te un grande club; per noi un "piccolo allenatore"; sì, piccolo perché hai cominciato dal basso, sei rimasto ... Quando arrivasti nel 2015 fui il primo a criticarti, e anche quest'anno l'ho fatto, spesse volte. La tua prima stagione al Napoli, le tue prime partite, intrise di difficoltà; per te un grande club; per noi un "piccolo allenatore"; sì, piccolo perché hai cominciato dal basso, sei rimasto per troppo tempo a fondo, tra squadrette di leghe inferiori alla A, tu, un valoroso condottiero. Hai saputo far tornare l'amore negli occhi di tutti noi napoletani, facendo passare in secondo piano ciò che ha fatto e fa quel "chitastramuorto" di De Laurentiis. In quest'ultima stagione hai insegnato a tutti noi napoletani (e non solo) cosa significa giocare a calcio. Hai insegnato a tutti cosa significa il sacrificio, cosa significa saper lottare. Sei stato un vero e proprio condottiero. Sei stato "il padre" che il Napoli sognava da tempo. Quando s'è cominciato a parlare del tuo addio ero favorevole, ma non perché non ti volessi al Napoli, anzi; perché una società come quella del Napoli non ti merita, tu vali molto di più, meriti molto di più. Se andrai via, spero che farai un passo ancora più grande di quello che hai fatto col Napoli. Ho il sogno di vederti gioire con qualche trofeo. Non so se sia vero al 100%, ma si parla di Ancelotti al Napoli, un grandissimo allenatore, con un palmares da sogno. Ciò vuol dire che tu andrai via, e ciò che hai fatto dopo la 38esima di campionato, inchinandoti alla tifoseria azzurra, è l'espressione di ciò che sei: un umile allenatore che ha cercato di fare di tutto per portare allegria tra i napoletani. Mister siamo noi che dobbiamo inchinarci a te, ci hai insegnato i veri valori del calcio, ci hai insegnato che non bisogna mai partire sconfitti. Mister in bocca al lupo. 😢🚬
Read more
I primi giorni dell’anno sono sempre un po’ di transizione, si pensa può mai un numerino far in modo ...
Media Removed
I primi giorni dell’anno sono sempre un po’ di transizione, si pensa può mai un numerino far in modo che tutto cambi radicalmente dal giorno prima al giorno dopo?! Per quanto mi riguarda la mia risposta è No!!! Quel numerino non stravolgerà la nostra vita da un giorno all’altro, ma quel numerino ... I primi giorni dell’anno sono sempre un po’ di transizione, si pensa può mai un numerino far in modo che tutto cambi radicalmente dal giorno prima al giorno dopo?! Per quanto mi riguarda la mia risposta è No!!! Quel numerino non stravolgerà la nostra vita da un giorno all’altro, ma quel numerino riaccende in noi quella voglia di fare, quella voglia di realizzare finalmente i nostri sogni e di conseguenza ci dà la forza per ricominciare a perseguirli. . .
E forse è proprio di questo che ogni tanto abbiamo bisogno, di qualcosa o qualcuno che ci ricordi in che direzione stavamo andando e che per qualche motivo abbiamo messo da parte!!! In questi giorni ho pensato anche a cosa avrei voluto raccontarvi ed al modo in cui avrei voluto farlo.
Nell’indecisione ho deciso di cominciare con questo estratto di “Io prima di te” perché è un film mi ha incredibilmente emozionata, mi ha fatto ridere e piangere tanto allo stesso tempo, è un film che nonostante tutto ti invita a vivere e ti spinge a realizzare i tuoi sogni, certo ha anche la sua parte di dramma, ma quella non manca mai anche nella vita reale. . .
Io non ho ancora le idee chiarissime su come vi racconterò quest’anno, non ho nemmeno idea di quante cose farò, ma ogni volta che mi ritroverò a scorrere questa pagina, vorrei essere travolta da un turbinio di emozioni. . . che sia una foto un video o una canzone, l’importante è che emozioni!!! #happynewyear _________________________________________

#bionditudine
_________________________________________

_________________________________________
#exklusive_shot #earthpix #europe_vacations #napoli #italy_vacations #exploringtheglobe #travellingthroughtheworld #awesome_photographers #igersnapoli #winter4igers #ig_napoli #summerdiaryproject #instagood #igersitalia #igerscampania
Read more
Nessuno può immaginare quel che dico quando me ne sto in silenzio chi vedo quando chiudo gli occhi come ...
Media Removed
Nessuno può immaginare quel che dico quando me ne sto in silenzio chi vedo quando chiudo gli occhi come vengo sospinta quando vengo sospinta cosa cerco quando lascio libere le mie mani. Nessuno, nessuno sa quando ho fame, quando parto quando cammino e quando mi perdo, e nessuno sa che ... Nessuno può immaginare
quel che dico quando me ne sto in silenzio
chi vedo quando chiudo gli occhi
come vengo sospinta quando vengo sospinta
cosa cerco quando lascio libere le mie mani.
Nessuno, nessuno sa
quando ho fame, quando parto
quando cammino e quando mi perdo,
e nessuno sa
che per me andare è ritornare
e ritornare è indietreggiare,
che la mia debolezza è una maschera
e la mia forza è una maschera,
e che quel che seguirà è una tempesta.

Credono di sapere
e io glielo lascio credere
e avvengo.

Hanno costruito per me una gabbia affinché la mia libertà
fosse una loro concessione
e ringraziassi e obbedissi.
Ma io sono libera prima e dopo di loro,
con loro e senza di loro
sono libera nella vittoria e nella sconfitta.
La mia prigione è la mia volontà!
La chiave della prigione è la loro lingua
ma la loro lingua si avvinghia intorno alle dita del mio desiderio
e il mio desiderio non riusciranno mai a domare.

Sono una donna.
Credono che la mia libertà sia loro proprietà
e io glielo lascio credere
e avvengo.
(Joumana Haddad)
#jorit #joritagoch #ilariacucchi #stefanocucchi #tribuumana #napoli #naples #streetartnapoli #streetartnaples #streetart #streetarteverywhere #italystreetart #mural #murales #walls #wall #vedinapoliepoimuori #napolistagram #napolidavivere #spray #spraypaint #portrait #eyes #pride #orgoglio
Read more
La provincia di Napoli continua a bruciare. Dopo il caso della fabbrica di riciclaggio a San Vitaliano ...
Media Removed
La provincia di Napoli continua a bruciare. Dopo il caso della fabbrica di riciclaggio a San Vitaliano eccone un’altra che prende come per magia fuoco da sola. Questa volta a Caivano. E mentre dietro gli interessi si continua bruciare di tutto con chi di dovere che non indaga per timore di ... La provincia di Napoli continua a bruciare. Dopo il caso della fabbrica di riciclaggio a San Vitaliano eccone un’altra che prende come per magia fuoco da sola. Questa volta a Caivano.
E mentre dietro gli interessi si continua bruciare di tutto con chi di dovere che non indaga per timore di ritorsioni, ecco che la nostra vita si accorcia inesorabilmente, giorno dopo giorno.
Siamo nel ventre della criminalità organizzata e tutto ciò non fa altro che rendere la nostra terra la più malavitosa e meno vivibile d’Italia.
Stiamo rendendo Napoli una gigantesca cava a cielo aperto. Napoli, che dovrebbe essere davvero il motore dell’Italia intera, per collocazione, clima, prodotti tipici del territorio, arte, storia, turismo e tanto altro.
Siamo delle capre che restano indifferenti davanti a tutto questo. Siamo delle capre che si stanno facendo portar via un futuro.

Continuiamo a inalare fumi tossici e poi danno la colpa dei tumori al tabacco e ad una fetta di carne in più.
Read more
Vi racconto la storia di un giovane imprenditore e di una ragazzina che aveva un sogno<span class="emoji emoji1f4d6"></span> Napoli, ...
Media Removed
Vi racconto la storia di un giovane imprenditore e di una ragazzina che aveva un sogno Napoli, una ragazza di 22 anni, che chiameremo Jolanda , studia Scienze della Comunicazione (“se non ti laurei non voglio sentir parlare di presentatrice o altro” diceva la mia famiglia...e aveva ragione!). Nel ... Vi racconto la storia di un giovane imprenditore e di una ragazzina che aveva un sogno📖
Napoli, una ragazza di 22 anni, che chiameremo Jolanda 😜, studia Scienze della Comunicazione (“se non ti laurei non voglio sentir parlare di presentatrice o altro” diceva la mia famiglia...e aveva ragione!).
Nel frattempo lavora come può: modella, doppiaggio, eventi...ma ha un sogno: presentare!
L’azienda Carpisa, proprio nel periodo di Natale, organizza un incontro tra dipendenti e clienti e chiama delle hostess per accogliere e parlare dei prodotti, tra le quali c’è Jolanda. Lì incontra un giovane imprenditore, Lello, proprietario di quell’azienda e che non si ferma mai! Una Miriade (il nome non è un caso 😉) di idee e un marchio da portare sempre più in alto: Carpisa (poi non sarà l’unico...).
A Lello non sfugge mai nulla e nota che quella ragazza chiacchiera con i clienti, osserva le collezioni e da consigli sulle tendenze del momento. Gli viene un’idea: è perfetta per fare la campagna vendita di una delle sue aziende! Così il giorno dopo le fa telefonare dalla sua agenzia ed organizza tutto!
Non è stato facile convincerla...lei vuole fare la presentatrice e poi c’è quella laurea...ma lui le offre i tempi che vuole e un buon compenso!
Jolanda accetta e quel lavoro le piace tanto! Lo fa benissimo e incrementa le vendite insieme alla collega...
Lello allora le offre di rimanere nella sua azienda: corsi di formazione, contratto, la possibilità di fare carriera...ma la giovane 22enne con un sogno nel cuore non se la sente! Troppo difficile lasciarlo andare e accettare quello che la vita ha scelto per lei! Lello e Jolanda si stringono la mano e rimangono ottimi amici, si stimano e tifano l’uno per l’altra!
Ecco, vi ho raccontato questa storia per farvi capire che emozione ho provato ieri nel presentare il QUARTO PREMIO CARPISA con i miei tifosi e amici di sempre! E anche per dirvi che esistono aziende dove vai avanti con il lavoro, la passione ed i meriti! Non perdetevi mai d’animo!
Lello da tutto se stesso per Napoli e per la sua famiglia-azienda! Io posso dirlo perché l’ho conosciuto e continuo a tifare per lui!
Forza @napolifemminile
Forza @carpisaofficial
GRAZIE Lello!💙
Read more
È passata più di una settimana ma questa è stata (forse dopo lo scudetto del 2012) una delle migliori ...
Media Removed
È passata più di una settimana ma questa è stata (forse dopo lo scudetto del 2012) una delle migliori vittorie della Juve, si può dire tranquillamente contro tutto e tutti. Una stagione iniziata con le macerie di Cardiff, il clamoroso addio di Bonucci e la Supercoppa persa all’ultimo secondo. ... È passata più di una settimana ma questa è stata (forse dopo lo scudetto del 2012) una delle migliori vittorie della Juve, si può dire tranquillamente contro tutto e tutti. Una stagione iniziata con le macerie di Cardiff, il clamoroso addio di Bonucci e la Supercoppa persa all’ultimo secondo. Più critiche su critiche: il gioco brutto, la mancanza di voglia di vincere, la difesa non c’è più, l’allenatore criticato una volta si e l’altra pure. Quest’anno abbiamo avuto chiunque contro dai tifosi di altre squadre, ai presidenti delle squadre, ai “giornalisti”. All’inizio di Juventus-Cagliari ho detto: quest’anno vinciamo tutte le partite e non ci sono andato poi così lontano. Prima partita e VAR sull’1-0 per la Juve e non ho esultato al gol. Gigi para il rigore ed il VAR e li esulto come se fosse stato un gol, una gioia immensa quella parata. Poi arrivano i primi stop contro Atalanta e Lazio e sentivo parlare di scudetto perso... era ottobre. Ok. Torniamo primi in classifica dopo Lazio, Atalanta, Udinese a Marzo. Pareggiamo col Crotone ed io, stupidamente forse, mi accontentavo del pareggio per restare a 4 dal Napoli mentre qui a casa vedevo preoccupazione. Il Napoli ci batte andando a -1 e li idem, anzi peggio... campionato perso, Napoli favorito, la Juve non c’è più, la Juve perderà sicuramente contro Inter e Roma. Io, ancora stupidamente, mi rendevo conto che le cose si erano complicate nessuno lo mette in dubbio ma avevamo 1 punto di vantaggio, non era finito niente prima tanto meno dopo quella sconfitta. E io ci credevo. Poi Inter Juve “la partita scudetto” secondo tutti: vantaggio Juve, ok. Vantaggio Inter... e qui credo sia calato il gelo... non addosso a me, no. Mio fratello non ci credeva, si era arreso e non faceva più il tifo davanti alla TV come sempre. Io, neanche a dirlo si, sempre. Perché potevamo anche perdere ma non ci sarebbe stata alcuna sconfitta a 3 giornate dalla fine. Gol Cuadrado. Gol Higuain. Lo sapevo che la Juve non mi avrebbe mai deluso e io in quel preciso istante scoppio a piangere e lo faccio per ore pensando: “ce l’abbiamo fatta”. Grazie Juve, siamo nel Mito. #FinoAllaFine #MY7H #ForzaJuve #LoveJu
Read more
Al di là della scelta in sé, trovo che le dinamiche #social della #CasaBianca di oggi siano interessantissime. Per ...
Media Removed
Al di là della scelta in sé, trovo che le dinamiche #social della #CasaBianca di oggi siano interessantissime. Per chi studia #comunicazione, ma anche per un pubblico più vasto. Sono curioso di sapere cosa ne pensate. . +++ #Trump dai social alla politica vera: schiera l'esercito al ... Al di là della scelta in sé, trovo che le dinamiche #social della #CasaBianca di oggi siano interessantissime.
Per chi studia #comunicazione, ma anche per un pubblico più vasto.
Sono curioso di sapere cosa ne pensate.
.
+++ #Trump dai social alla politica vera: schiera l'esercito al confine col #Messico +++
.
" #DonaldTrump guarda la #televisione, “cinguetta” sul tema caldo del momento e, di conseguenza, le scelte della Casa Bianca prendono forma.
#Twitter prima della politica, dunque. E non viceversa.
Altrove nel mondo, i capi di stato e di governo discutono le proprie decisioni con uno staff e, soltanto dopo una concertazione più o meno strutturata, le comunicano al grande pubblico.
Trump, invece, è riuscito a ribaltare questa equazione."
🇺🇸
#StatiUniti #USA
#Twitter #Immigrazione #Immigrati
#Politica #Esteri #Mondo
#LucaMarfé #NY
#IlMattino di #Napoli
Read more
Dopo una giornata del genere sei al sud e cosa fai non te la mangi una Signora Pizza napoletana?<span class="emoji emoji1f355"></span><span class="emoji emoji1f6bc"></span> #bestsgarroever ...
Media Removed
Dopo una giornata del genere sei al sud e cosa fai non te la mangi una Signora Pizza napoletana? #bestsgarroever #ciccionemafelicio #napoli #pizza Dopo una giornata del genere sei al sud e cosa fai non te la mangi una Signora Pizza napoletana?🍕🚼
#bestsgarroever #ciccionemafelicio #napoli #pizza
Caffè e pasta da Gambrinus, una delle 10 caffetterie d'Italia, un istituzione napoletana, un caffè ...
Media Removed
Caffè e pasta da Gambrinus, una delle 10 caffetterie d'Italia, un istituzione napoletana, un caffè in stile liberty, realizzato a fine 800 dai migliori artisti Napoletani con opere di D'Annunzio. Chiuso durante la seconda guerra mondiale dai Nazzisti con la scusa di essere un ritrovo ... Caffè e pasta da Gambrinus, una delle 10 caffetterie d'Italia, un istituzione napoletana, un caffè in stile liberty, realizzato a fine 800 dai migliori artisti Napoletani con opere di D'Annunzio. Chiuso durante la seconda guerra mondiale dai Nazzisti con la scusa di essere un ritrovo di antifascisti, in realtà dava noia alla moglie del prefetto che dormiva al piano superiore. Riaperto fu usurpando da una banca, dopo una lunga controversia legale nel dopoguerra venne espropriato al Banco di Napoli e riaperto il caffè. ☕️
Read more
Ho conosciuto una ragazza di Napoli che mi ha insegnato tanto, mi ha mandato un messaggio con una ...
Media Removed
Ho conosciuto una ragazza di Napoli che mi ha insegnato tanto, mi ha mandato un messaggio con una “poesia” che dice molto, ma credetemi ci sarebbe tanto altro da aggiungere su questa città dal Cuore grande e senza troppe vie di mezzo, grazie ️ • “......Napoli è quel luogo dove: -Se entri ... Ho conosciuto una ragazza di Napoli che mi ha insegnato tanto, mi ha mandato un messaggio con una “poesia” che dice molto, ma credetemi ci sarebbe tanto altro da aggiungere su questa città dal Cuore grande e senza troppe vie di mezzo, grazie ❤️🙏❤️ •
“......Napoli è quel luogo dove:
-Se entri in un bar e incontri un tuo amico, il caffè è pagato.
-Se chiedi al barista un secondo bicchiere d'acqua vicino al caffè, non ti guarda male.
-Se dal fruttivendolo chiedi gli "odori" ti riempie la busta con un bel fascio di prezzemolo e basilico freschi e non lo paghi.
-Se hai mangiato troppo, vai da Aurelio e chiedi una limonata con bicarbonato, e ti fai puntualmente una chiavica, ma la pesantezza di stomaco passa subito.
-Alla vigilia di Natale per stare leggeri in vista del cenone, a pranzo si fanno le pizze fritte.
-Se chiedi un' informazione, la ricevi meglio di quella data da un Tom Tom.
-Se entri in una rosticceria hai l'imbarazzo della scelta.
-Se vuoi mangiare fuori orario, un posto per farlo lo trovi.
-Se non hai un lavoro, te lo inventi, ma gli altri diranno sempre che a Napoli non c'è voglia di lavorare.
-Se chiedi chi fa la pizza più buona, ricevi risposte diverse, ma solo perché qui la pizza è buona ovunque.
-Se fai sega a scuola, dopo marzo vai a prendere il sole sugli scogli di Mergellina e poi a casa dici che ti sei abbronzato perche hai fatto ginnastica all'aperto.
-Se gioca il Napoli, si ferma tutto e il giorno dopo fioccano caffè persi o vinti per scommesse.
-il "bongiorn" e "bonaser" sono quasi un obbligo.
-le nonne ancora fanno il ragù che pappulea.
- ai semafori i venditori di fazzolettini sorridono e tu ricambi, perché un sorriso gentile non si nega a nessuno.
- una manech e fetient mortifica l'orgoglio e chesta gente.
Se dovessi rinascere...vorrei rinascere Napoletano.

"Grande civiltà di Napoli: la città più civile del mondo. La vera regina delle città, la più signorile, la più nobile. La sola vera metropoli italiana.
(Elsa Morante)"

#napoli #italy #love #colors #myphoto #picoftheday #cosebelle #pic #lucebella #street #lucebella #myphoto
Read more
E dopo una lunga settimana di lavoro, eccoci con gli spuntini del sabato mattina.. La frittatina ...
Media Removed
E dopo una lunga settimana di lavoro, eccoci con gli spuntini del sabato mattina.. La frittatina di pasta di Di Matteo.. Tutta salute e bontà Good morning @instagram _________________________________________ #liveauthentic #livefolks #whatitalyis #communityfirst #instadaily ... E dopo una lunga settimana di lavoro, eccoci con gli spuntini del sabato mattina.. La frittatina di pasta di Di Matteo.. Tutta salute e bontà 😁😝 Good morning @instagram
_________________________________________
#liveauthentic #livefolks #whatitalyis #communityfirst #instadaily #picoftheday #huntgramitaly #mytravelgram #postcardfromtheworld #follow #ig_europe #seetoshare #streetphotography #borghitalia #visititalia #yallersitalia #Italia_super_pics #loves_united_europe #top_Italia_photo #hoboh #theeasywaytotravel #ig_napoli #ig_napule #volgocampania #vivonapoli #foto_napoli #visitnaples #Napoli #yallerscampania
Read more
Per quanto Guarin sia già tornato ad allenarsi con l’Inter, il futuro del colombiano è ancora poco ...
Media Removed
Per quanto Guarin sia già tornato ad allenarsi con l’Inter, il futuro del colombiano è ancora poco chiaro: i nerazzurri hanno infatti ricevuto un’offerta di 10 milioni dal Tottenham, cifra che si avvicina di molto alle attuali richieste degli uomini mercato di Thohir. Situazione in via ... Per quanto Guarin sia già tornato ad allenarsi con l’Inter, il futuro del colombiano è ancora poco chiaro: i nerazzurri hanno infatti ricevuto un’offerta di 10 milioni dal Tottenham, cifra che si avvicina di molto alle attuali richieste degli uomini mercato di Thohir. Situazione in via di sviluppo come quella di Osvaldosospeso dal Southampton per due settimane dopo una rissa con un compagno in allenamento: si riapre così la pista nerazzurra.
L’offerta del Tottenham, accolta e valutata con molta attenzione dall’Inter, potrebbe avere come conseguenza quella di favorire indirettamente il Napoli. Con Guarin a Londra, le possibilità di partenza dagli Spurs di Capoue aumenterebbero notevolmente, a tutto beneficio del Napoli. Napoli che, in un intreccio di mercato, ha fatto intatto un sondaggio con l’Inter per Ranocchia. Per il centrale nerazzurro pare infatti sempre più difficile un trasferimento al Borussia Dortmund e così il ds azzurro Bigon ha chiesto informazioni sul costo del suo cartellino: i 15 milioni richiesti dall’Inter sono però molto lontani dalla cifra stanziata da De Laurentiis, non superiore agli otto milioni.
Read more
Qualche post fa ho scritto a proposito della mostra di Amedeo Modigliani che ho visitato a Genova ...
Media Removed
Qualche post fa ho scritto a proposito della mostra di Amedeo Modigliani che ho visitato a Genova lo scorso maggio. Avevo accennato al fatto che era in corso una querelle sull'attribuzione delle opere presenti a Palazzo Ducale perché molte erano state additate come "dubbie" dal critico ... Qualche post fa ho scritto a proposito della mostra di Amedeo Modigliani che ho visitato a Genova lo scorso maggio.
Avevo accennato al fatto che era in corso una querelle sull'attribuzione delle opere presenti a Palazzo Ducale perché molte erano state additate come "dubbie" dal critico e storico d'arte Carlo Pepi. La querelle si è trasformata in una causa e la notizia l'avrete letta anche voi in questi giorni: secondo la perizia depositata in tribunale dal perito nominato dalla Procura di Genova, i quadri di Modigliani esposti sono tutti falsi.
Quella nella fotografia è una frase di Modigliani che ho scattato su un pannello presente nella mostra.
Anche questa citazione è "falsa". Falsa perché non riportata per intero, quindi di errata interpretazione. È stata estrapolata da una lettera che Modigliani scrisse a Oscar Ghiglia dopo aver visitato Napoli e le isole del Golfo.
Eccola: "La bellezza ha anche dei doveri dolorosi: creano però i più belli sforzi dell'anima. Abbi il culto sacro (io lo dico per te... e per me) per tutto ciò che può esaltare ed eccitare la tua intelligenza. Abituati a mettere i tuoi bisogni estetici al di sopra dei doveri degli uomini". Comunque mi devono rimborsare il biglietto.
Read more
“Sono italiano. Sì, hai presente quello che gesticola, quello che parla e ride ad alta voce, quello ...
Media Removed
“Sono italiano. Sì, hai presente quello che gesticola, quello che parla e ride ad alta voce, quello rumoroso?Sono quello che ha il copyright sul “Mamma mia”. Sono quello che dopo una settimana all'estero, la prima cosa che chiede arrivando in Italia è un Caffè (e la maiuscola non è casuale). ... “Sono italiano.
Sì, hai presente quello che gesticola, quello che parla e ride ad alta voce, quello rumoroso?Sono quello che ha il copyright sul “Mamma mia”. Sono quello che dopo una settimana all'estero, la prima cosa che chiede arrivando in Italia è un Caffè (e la maiuscola non è casuale). Sono quello degli oroscopi, sono quello con una classe politica a dir poco imbarazzante. Sono quello della polemica. Sono quello che “Ci pensiamo poi”. Sono dalla nascita, un allenatore e un direttore d'orchestra. Sono quello che corteggia per indole.Sono quello che definiscono in tre parole mafia, pizza e mandolino. Se non fosse che, un mandolino, non l'ho mai visto dal vivo, un mafioso non lo conosco e la pizza la mangio tanto quanto ogni altra cosa. Sono italiano, amore mio. E mica l'ho scelto io. Ma se dovessi scegliere, in tutta onestà, sceglierei per ogni prossima vita possibile di esserlo ancora. Ti spiego perché.
Quando dico sono italiano, molto prima di pensare a tutte le cose sopracitate mi vanto di Roma (e basterebbe per considerare ogni altra città una periferia mal messa), Venezia, Napoli, Milano,Torino, Firenze, Palermo, Catania e la Sicilia intera, Cagliari e la Sardegna intera, Genova, Bologna e… Aspetta. Perché ricordare tutta la bellezza d'un fiato fa perdere il respiro. Penso al vino.E ancora penso alla cucina. Sono italiano e potrei scegliere di mangiare una specialità ogni quattro chilometri. Sono italiano quando so sorridere di fronte alla sciagura. Quando prendo per il culo il destino. Quando l'orizzonte mi riempie gli occhi e non vorrei essere in nessun altro posto del mondo se non qui. Sono italiano quando ascolto l'opera e mi sento onorato. Sono italiano e mica l'ho scelto io. Ma ringrazio ogni giorno il caso che ha scelto per me, decidendo di farmi nascere qui. In mezzo a questa meraviglia piena di crepe. Su questa terra ferita ma ancora viva. Fra detti popolari e grandi scoperte scientifiche.“L'unica cosa che una persona deve imparare davvero a fare è amare.”E questo, lasciatemelo dire, un italiano lo sa fare meglio di chiunque altro. Sono italiano quindi amo.”🇮🇹❤️
Read more
Sono italiano. Sì, hai presente quello che gesticola, quello che si mette immancabilmente a chiacchierare ...
Media Removed
Sono italiano. Sì, hai presente quello che gesticola, quello che si mette immancabilmente a chiacchierare davanti ai varchi di accesso, quello che impreca la coda al casello, quello che parla e ride ad alta voce, quello rumoroso, quello che discute e/o cerca di trattare con gli agenti ... Sono italiano.
Sì, hai presente quello che gesticola, quello che si mette immancabilmente a chiacchierare davanti ai varchi di accesso, quello che impreca la coda al casello, quello che parla e ride ad alta voce, quello rumoroso, quello che discute e/o cerca di trattare con gli agenti per non prendere una multa? Ecco. Sono italiano. Mica l’ho scelto io. Sono quello con qualche conoscenza. Più o meno in ogni ambito. Sono quello che ha il copyright di “mamma mia”. Sono quello che dopo una settimana all’estero, la prima cosa che chiedo arrivando in Italia è un Caffè (e la maiuscola non è casuale). Sono quello degli oroscopi, sono quello con una classe politica a dir poco imbarazzante. Sono quello della polemica. Sono quello che “ci pensiamo poi”.
Sono dalla nascita un allenatore, di nazionale e di club. Sono quello che corteggia per indole. D’altronde ognuno ha delle debolezze. Io ne ho sono una: le debolezze. Sono un brillantone che offre da bere e c’ha le scarpe bucate. Sono quello che gli stranieri definiscono in tre parole mafia, pizza e mandolino. Se non fosse che un mandolino non l’ho mai visto, un mafioso non lo conosco e la pizza la mangio tanto quanto qualsiasi altro alimento. Sono italiano. Amore mio. E mica l’ho scelto io. Ma se dovessi scegliere, in tutta onestà, sceglierei per ogni prossima vita di esserlo ancora. Ti spiego perché.
Quando dico sono italiano, molto prima di pensare a tutte le cose sopracitate mi vanto di Roma, Venezia, Napoli, Milano, Firenze, Torino, Bologna, la Sicilia intera, le meraviglia della Sardegna e...
Aspetta. Perché ricordare tutta la bellezza d’Italia fa perdere il respiro. Penso al vino, quello buono, non quelle spremute che tentano di imitare altrove in ogni modo senza riuscirci. Non c’è marketing che tenga di fronte alla sostanza. E ancora penso alla cucina. Sono italiano e potrei scegliere di mangiare una specialità diversa ogni dieci chilometri. Sono italiano quando so sorridere difronte alla sciagura (sportiva, economica e sociale). Quando prendo per il culo il destino. Quando l’orizzonte mi riempie gli occhi di tutti i nostri paesaggi naturali, i quali non esistono da nessun’altra parte se non qui. (Nei commenti ⬇️)
Read more
Anche se il Vesuvio gioca a nascondino. Correre sul lungo mare, Castel dell’Ovo, gli ostricari, ...
Media Removed
Anche se il Vesuvio gioca a nascondino. Correre sul lungo mare, Castel dell’Ovo, gli ostricari, i palazzi eleganti, il profumo della storia, sentirsi a casa anche senza essere di qui. La mattina dopo una partita fantastica e degli scialatielli alla colata di alici e taralli indimenticabili. I ... Anche se il Vesuvio gioca a nascondino. Correre sul lungo mare, Castel dell’Ovo, gli ostricari, i palazzi eleganti, il profumo della storia, sentirsi a casa anche senza essere di qui. La mattina dopo una partita fantastica e degli scialatielli alla colata di alici e taralli indimenticabili.

I ❤️ this place #Napoli #Naples 🌋 #running #nevergiveup💪
Read more
Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei vicoli, ...
Media Removed
Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei vicoli, nella metropolitana, nei sorrisi della gente che ti fa sentire a casa, nei ragazzi che per strada cercano di venderti un accendino ma prima ti chiedono come stai, come ti chiami, di ... Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei vicoli, nella metropolitana, nei sorrisi della gente che ti fa sentire a casa, nei ragazzi che per strada cercano di venderti un accendino ma prima ti chiedono come stai, come ti chiami, di dove sei e che ci fai a Napoli, finendo per star lì a parlare mezz’ora dimenticandosi il resto. Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore a Mergellina che ti zittisce con la sua bellezza e ti scava un buco nel cuore quando si illumina di notte; a Piazza Garibaldi, deserta e triste dopo le 22:00 ma caotica e frizzante di giorno.
Mi sono innamorata di te per la millesima volta, ancor più di prima, lasciandoti il cuore nei babbà, nelle sfogliatelle “cavr cavr”, e nella pizza “ca’ pummarola ‘ncoppa”, senza dimenticare ‘o cafè che a Napoli ha il sapore di tutta la città. E anche se adesso sono dovuta andar via, un giorno tornerò e ti prometto che mi innamorerò di te, per la millesima volta , ancor più di prima, lasciandoti il cuore.
Napoli non è solo una città. Napoli è festa, è colore, è musica.

Napoli è amore. 🌋❤️ #naples #friends #vesuvio #piazzaplebiscito #vangoghexperience #vangogh #posillipo #coez
Read more
🦋Be proud, but never satisfied🦋My tired face after Napoli - Firenze rush and @kaleido_pattern ...
Media Removed
🦋Be proud, but never satisfied🦋My tired face after Napoli - Firenze rush and @kaleido_pattern back E niente, questa foto è perché ho assoluto bisogno di ricordare la mia faccia dopo questa corsa Napoli Firenze iniziata venerdì scorso: stanca (sì, prendo il caffè nella tazza del tè, ... 🦋Be proud, but never satisfied🦋My tired face after Napoli - Firenze rush and @kaleido_pattern back👾👾👾 E niente, questa foto è perché ho assoluto bisogno di ricordare la mia faccia dopo questa corsa Napoli Firenze iniziata venerdì scorso: stanca (sì, prendo il caffè nella tazza del tè, c’è anche lì una storia❤️), ma super orgogliosa di come in 6 mesi io sia riuscita a rialzarmi dopo una bruttissima esperienza 💪🏻 Sto realizzando una mia linea senza nemmeno rendermene conto, ma solo FACENDO.🙂🙂🙂 Ah sì, volevo dire ai miei collaboratori speciali (che staranno leggendo) che li stimo perché stamattina, non contenta di essere nel mezzo delle tendenze a Firenze, mi sono messa a fare ordini nelle Marche per un’idea che mi è venuta a Napoli. Il tutto mentre parlavo a gesti con un giapponese che fa stampe pazzesche (ma l’inglese??😰) e lasciavo in giro quaderni e agende con i miei appunti tipo Pollicino... 🤦🏻‍♀️... immaginate quanto sia stata dura venirmi dietro per i padiglioni 🤣🙈 Ok ok: sono un macello, lo so 🙏🏼 ma... che noia sarebbe senza qualche casino qua e là?! 😝😎🤩⚡️⚡️🌟⭐️💫🔥💥☄️ Ps. No, qui, a differenza di ieri nelle stories, non ci sono filtri, ma sto solo imparando (piano piano piano eh) a truccarmi🤣 #girlpower
Read more
Tutto aperto. Frena la #Juventus, 1-1 sul campo del #Crotone e #Napoli che sale a -4 dalla vetta ...
Media Removed
Tutto aperto. Frena la #Juventus, 1-1 sul campo del #Crotone e #Napoli che sale a -4 dalla vetta a 4 giorni dalla scontro diretto. Allo #Scida una rovesciata di #Simy replica al vantaggio di #AlexSandro, mentre gli azzurri si impongono 4-2 al #SanPaolo contro l' #Udinese in rimonta. Rispondono ... Tutto aperto.
Frena la #Juventus, 1-1 sul campo del #Crotone e #Napoli che sale a -4 dalla vetta a 4 giorni dalla scontro diretto. Allo #Scida una rovesciata di #Simy replica al vantaggio di #AlexSandro, mentre gli azzurri si impongono 4-2 al #SanPaolo contro l' #Udinese in rimonta.
Rispondono all' #Inter #Roma e #Lazio, con i giallorossi che superano 2-1 il Genoa, mentre i biancocelesti trionfano 4-3 a Firenze contro la #Fiorentina dopo una partita al cardiopalma.
Rallenta ancora il #Milan, 1-1 a #Torino e sesto posto a rischio con l' #Atalanta che sale a - 2 grazie alla vittoria per 3-0 a #Benevento. Resta in scia la #Sampdoria che nel finale liquida 1-0 il #Bologna con Duvan #Zapata.
Colpaccio #Sassuolo che sbanca 1-0 #Verona con #Lemos salendo a +6 dalla zona rossa, mentre termina 0-0 #Spal #Chievo. Ultimo turno infrasettimanale della stagione, 5 gare ancora da giocare, con ancora tanti destini da scrivere.
Read more
<span class="emoji emoji1f451"></span> R E A L <span class="emoji emoji1f451"></span> A questo giro non ho fatto molte foto in verità. Ma oggi, prima di partire, dopo una passeggiata ...
Media Removed
R E A L A questo giro non ho fatto molte foto in verità. Ma oggi, prima di partire, dopo una passeggiata zona Palacio Real, una da vera turista me la sono fatta! Non posso negarlo, Madrid è proprio una delle mie città preferite in assoluto ( solo dopo NYC )! Ormai la conosco meglio di Napoli! ... 👑 R E A L 👑
A questo giro non ho fatto molte foto in verità. Ma oggi, prima di partire, dopo una passeggiata zona Palacio Real, una da vera turista me la sono fatta!
Non posso negarlo, Madrid è proprio una delle mie città preferite in assoluto ( solo dopo NYC )!
Ormai la conosco meglio di Napoli! E voi ci siete mai stati ? Scrivetemelo qui 👇🏻
Read more
Mi ricorderò di ogni momento, ogni mangiata, ogni sorriso. Napoli è da vivere fino in fondo, è una ...
Media Removed
Mi ricorderò di ogni momento, ogni mangiata, ogni sorriso. Napoli è da vivere fino in fondo, è una città che ti da tanto, molti ne hanno paura ma si sbagliano. Ho voluto portare @lollo_riva88 per fargli capire che oltre a molte dicerie c’è altro. C’è la mia città, la mia cultura, i miei amici ... Mi ricorderò di ogni momento, ogni mangiata, ogni sorriso. Napoli è da vivere fino in fondo, è una città che ti da tanto, molti ne hanno paura ma si sbagliano. Ho voluto portare @lollo_riva88 per fargli capire che oltre a molte dicerie c’è altro. C’è la mia città, la mia cultura, i miei amici e la mia famiglia. E credo che dopo questo viaggio si ricorderà di Napoli caotica ma bella, di abbuffate di cibo e di lunghe chiacchierate, della generosità e della semplicità delle persone. Tutto vero vedi Napoli e poi muori. Perché Napoli è di core ❤️ #momentiditrascurabilefelicità #naples #naplesitaly #napoli #italy #famiglia #family #cultura #tradizione #amore #lamiacittà #love #cugine #lovefamily #lovenapoli #avventura #viaggi #ricordi #momenti #viaggio #viaggiaresempre
Read more
Sorrento Dalla Caruso "Qui dove il mare luccica E tira forte il vento Su una vecchia terrazza Davanti ...
Media Removed
Sorrento Dalla Caruso "Qui dove il mare luccica E tira forte il vento Su una vecchia terrazza Davanti al Golfo di Surriento Un uomo abbraccia una ragazza Dopo che aveva pianto Poi si schiarisce la voce E ricomincia il canto" #sorrento #dalla #napoli #caruso #picture #fumetto ... Sorrento
Dalla
Caruso "Qui dove il mare luccica
E tira forte il vento
Su una vecchia terrazza
Davanti al Golfo di Surriento
Un uomo abbraccia una ragazza
Dopo che aveva pianto
Poi si schiarisce la voce
E ricomincia il canto"

#sorrento #dalla #napoli
#caruso

#picture #fumetto #artwork #disegno #artisti  #paint #arte #art #book #libribelli #libri #oscarmondadori #comic #mondadori #fumetti #classicimoderni #leggilo #scrittori #lettura #romanzo #bookblog #DUQ #comics
Read more
La verità è che per fare una foto in questo famoso vicolo di Napoli mi sono beccata un cazziatone da ...
Media Removed
La verità è che per fare una foto in questo famoso vicolo di Napoli mi sono beccata un cazziatone da una napoletana verace per aver toccato la sua scopa, era passata solo un'ora dal nostro arrivo. In sintesi, di questa giornata posso dire che: 1. Il cibo è meglio della cultura nonostante mi ... La verità è che per fare una foto in questo famoso vicolo di Napoli mi sono beccata un cazziatone da una napoletana verace per aver toccato la sua scopa, era passata solo un'ora dal nostro arrivo.
In sintesi, di questa giornata posso dire che:
1. Il cibo è meglio della cultura nonostante mi sia impegnata con tutta me stessa nei processi di adattamento e uniformazione (in foto).
2. Ci si stupisce ogni volta, dopo aver attraversato una strada, di essere ancora vivi.
3. Il caos napoletano è divertente solo per i primi 20 minuti e se lo si guarda da lontano. (Meglio ancora se davanti a uno schermo). In conclusione Napoli è bella ma non ci vivrei, soprattutto sotto le feste.
Read more
 #napoli <span class="emoji emoji1f4aa"></span> #itsitalybaby<span class="emoji emoji1f499"></span><span class="emoji emoji1f1ee1f1f9"></span> #Repost @ig_italia ・・・ 📸 @annarvitiello <span class="emoji emoji1f4cd"></span> #Napoli La Gaiola ...
Media Removed
#napoli #itsitalybaby #Repost @ig_italia ・・・ 📸 @annarvitiello #Napoli La Gaiola è una delle isole minori di Napoli e si trova proprio di fronte Posillipo nel cuore del “Parco sommerso di Gaiola”, un’area marina protetta che si estende su una superficie di 41,6 ettari dal pittoresco ... #napoli 💪 #itsitalybaby💙🇮🇹 #Repost @ig_italia
・・・
📸 @annarvitiello
📍 #Napoli

La Gaiola è una delle isole minori di Napoli e si trova proprio di fronte Posillipo nel cuore del “Parco sommerso di Gaiola”, un’area marina protetta che si estende su una superficie di 41,6 ettari dal pittoresco borgo di Marechiaro sino alla splendida Baia di Trentaremi.

Il suo nome deriva dal latino ‘cavea’ (piccola grotta) che, in napoletano, si è trasformata in ‘caviola‘, ma in tempi remoti, era nota come “Euplea” ossia come protettrice della navigazione e sicuro rifugio, per questo vi fu eretto un piccolo tempio. La Gaiola però è nota per numerose leggende funeste, infatti si racconta che agli inizi del XIX secolo era abitata da un eremita soprannominato dalle genti locali “Lo Stregone”, che viveva dell’elemosina dei pescatori del luogo.

Fino a quel periodo accanto all’isola della Gaiola si poteva vedere un edificio romano quasi del tutto sommerso chiamato la Scuola di Virgilio. Secondo alcune leggende medievali qui il poeta-mago insegnava arti magiche, creando pozioni ed eseguendo riti magici e furono proprio questi ad inquinare lo specchio d’acqua intorno all’isola con un potente maleficio su tutti coloro che vi sostavano per molto tempo.

L’isola della Gaiola è un posto affascinante ma anche un po’ sinistro che i napoletani considerano jellato per la maledizione che le aleggia intorno. Molte persone che hanno abitato sull’isola o soggiornato anche solo per poco tempo hanno avuto disgrazie familiari oppure sono caduti in rovina, tra questi ricordiamo Giovanni Agnelli che acquistò la villa (Agnelli è famoso anche per aver subito numerosi lutti in famiglia) e la tenne pochi anni per poi rivenderla a Paul Getty, magnate del petrolio, nel 1968. Nel 1973 la ‘ndrangheta rapì il figlio e dopo l’amputazione di un orecchio del ragazzo, la famiglia Getty pagò un riscatto di 17 milioni di dollari per riabbracciarlo.

La Gaiola e tutta l’area attorno è un posto di incantevole bellezza dove i costoni rocciosi di tufo giallo napoletano sono scavati e modellati dal vento e dal mare con scorci e paesaggi mozzafiato.
📝 #ig_italia #italia #instagramitalia #ig_italia_borghiecitta #italy
Read more
5-6 Gennaio 2018 @luche_official 📸Pics by me //Luca nasce a Napoli, in un Quartiere periferico ...
Media Removed
5-6 Gennaio 2018 @luche_official 📸Pics by me //Luca nasce a Napoli, in un Quartiere periferico dell'Area Nord, inizia a fare Musica giovanissimo, insieme ad alcuni suoi amici sottoforma della Crew "Clan Vesuvio", e a soli 16 anni è presente in una traccia (Paura Che Passa, ancora oggi su ... 5-6 Gennaio 2018 @luche_official 📸Pics by me //Luca nasce a Napoli, in un Quartiere periferico dell'Area Nord, inizia a fare Musica giovanissimo, insieme ad alcuni suoi amici sottoforma della Crew "Clan Vesuvio", e a soli 16 anni è presente in una traccia (Paura Che Passa, ancora oggi su YouTube) insieme ad Ntò, Daiana e Denè (che al tempo facevano parte dei Co'Sang).
Nel 2005 con Ntò pubblica un disco davvero importante per Napoli, senza featuring intitolato "Chi More Pe 'Mme". Molte produzioni le curò appunto Luchè, ad eccezione di 3 tracce. Nello stesso anno i Co'Sang iniziano ad avere collaborazioni con Rischio, i Fuossera e poi con Inoki, nella traccia "Grandine". Nel 2006 la Universal Music e decise di occuparsi della distribuzione, quest'ultima diede molta visibilità al duo ma soprattutto portò Luchè ed Ntò a diversi concerti in giro per l'Italia.
Nel 2009 ritornano sulle scene musicali pubblicando l'Album di 13 tracce "Vita Bona", anche questo distribuito dalla Universal Music. Questo fu l'ultimo disco ufficiale di Luchè insieme ad Ntò (stavano lavorando ad un altro nel 2012 ma non fu mai pubblicato), però nel 2010 uscì "Poesia Cruda Mixtape Vol.1" (con i Fuossera). I Co'Sang, partiti dal niente, arrivarono a collaborare con Artisti del Calibro dei Club Dogo, Franco Ricciardi, Marracash, Inoki, Shablo, Enzo Avitabile etc, e purtroppo il 14 Febbraio 2012 si sciolsero tramite un messaggio su Facebook sulla loro pagina (ancora oggi presente). Luchè dopo lo scioglimento iniziò a rappare in Italiano e pubblicò subito un disco da solista, "L1", un disco che conteneva 12 tracce e qualche featuring. Poco dopo l'uscita di quest'album, Marracash ormai buon amico di Luchè, decise di prenderlo nella sua Etichetta indipendente Roccia Music. Nel 2014 esce "L2", sotto la Roccia Music, un disco di 17 tracce e con vari featuring tipo Clementino, Marracash, Achille Lauro, Coco etc. Tramite questo disco Luchè iniziò a farsi conoscere da solista. Nonostante due dischi da solista e tanta voglia di fare, Luchè non era ancora "famoso". Tutto iniziò a prendere forma e ad evolversi nel 2016: anno in cui Luchè fece uscire "Malammore". Considerato da molti disco dell'anno 2016.
Read more
Avverto troppo veleno in giro, che non fa bene a nessuno: serve equilibrio anche nel dare (o meno) ...
Media Removed
Avverto troppo veleno in giro, che non fa bene a nessuno: serve equilibrio anche nel dare (o meno) una notizia, nel pompare (o meno) un titolo. Onestamente nelle altre città non vedo tutto questo inasprimento di animi, cerchiamo di riflettere su quest’aspetto. La critica si fa, con cognizione ... Avverto troppo veleno in giro, che non fa bene a nessuno: serve equilibrio anche nel dare (o meno) una notizia, nel pompare (o meno) un titolo. Onestamente nelle altre città non vedo tutto questo inasprimento di animi, cerchiamo di riflettere su quest’aspetto. La critica si fa, con cognizione di causa, partendo sempre dal presupposto però che in questo momento c’è un dato inequivocabile che supera ogni tipo di polemica, giusta o sbagliata che sia: il Napoli è a 6 punti dopo 3 gare. Mai eccedere, in un senso e nell’altro. @napolimagazine
Read more
Onestamente non ho capito, durante il primo tempo di Napoli-Milan, i cori sui “napoletani colerosi” ...
Media Removed
Onestamente non ho capito, durante il primo tempo di Napoli-Milan, i cori sui “napoletani colerosi” provenienti dal settore ospiti. Ma che problema, soprattutto CULTURALE, hanno questi individui? Dopo aver fatto cori del genere si sentono FENOMENI e persone perbene? Magari vanno anche ... Onestamente non ho capito, durante il primo tempo di Napoli-Milan, i cori sui “napoletani colerosi” provenienti dal settore ospiti. Ma che problema, soprattutto CULTURALE, hanno questi individui? Dopo aver fatto cori del genere si sentono FENOMENI e persone perbene? Magari vanno anche in chiesa la domenica... Non parlatemi di tifo o goliardia, questa è solo una deviazione mentale. Dipendesse da me, DASPO a vita senza se e senza ma. Li facessero a casa loro, nel chiuso delle loro stanze e dei loro “io” pseudo-razzisti, questi pensieri malsani.
Read more
Io penso che la donna che se la tira, che va in giro sicura , se lo può magari permettere. Forse ha ...
Media Removed
Io penso che la donna che se la tira, che va in giro sicura , se lo può magari permettere. Forse ha tutto il diritto di alzare quel viso, dopo averlo tenuto abbassato per anni per evitare gli sguardi altrui. Ora anzi, è lei che guarda male gli altri quando la fissano troppo. E anche i suoi lunghi ... Io penso che
la donna che se la tira, che va in giro sicura , se lo può magari permettere.
Forse ha tutto il diritto di alzare quel viso, dopo averlo tenuto abbassato per anni per evitare gli sguardi altrui.
Ora anzi, è lei che guarda male gli altri quando la fissano troppo.
E anche i suoi lunghi capelli sciolti, fa bene, fa bene, a giocarci , a sedurre anche con quelli, che probabilmente teneva raccolti sempre in una coda.
Quel tacco, forse troppo alto ma portato bene, alla fine le dona.
Chissà, forse voleva sempre indossarli , ma non sapeva di esserne in grado.
E' vero, ha qualche difetto. Forse è troppo grassa, o forse troppo magra, ma a me le donne che camminano con passo sicuro, abbagliano.
Quelle che non fanno la passerella per gli altri, ma per se stesse, intendo.
😊 Sicuramente ricordano il corridoio di quella scuola, dove andavano in giro con maglie troppo grandi per poter nascondere il loro corpo.
E anche se prende in giro qualche uomo, non è da condannare.
Se con un sorriso arrogante abbindola, e riesce ottenere favori grazie a questo, lasciatela fare.
Sono sicuro che ogni donna ha un cuore spezzato.
Fatele prendere la loro piccola rivincita, la loro innocente vendetta.
Mi fanno impazzire quelle donne che si infiammano nell'affermare la loro ragione e riescono a portare avanti le loro battaglie.
Mi piacciono quelle un po' saccenti, con un sopracciglio sempre dubbioso, e con un mezzo sorriso.
Quelle dove non sai mai se sta amando o giocando.
Se ci stai facendo una lotta o l'amore.
Mi piacciono queste donne, così odiate.
SIATE DONNE nn femmine!
.
.
#napoli #napoletano #igersnapoli #volgonapoli #vscocam #igersitalia #ig_napoli #ig_italia #italianstyle #naples #volgonapoli #portrait #ritratto #portraitlover #italianman #guy #italianguy #italianmen #tattooartist #tattooed #beard #beardstyle #beardlife #wild #selfie_time #selfie_lover #selfienation #ritratto #selfportrait #tattooartist #italianstyle #yallers #details #eyes
Read more
mezza giornata ancora, poi mio marito torna a lavoro... lo so che è una fortuna, di questi tempi, ...
Media Removed
mezza giornata ancora, poi mio marito torna a lavoro... lo so che è una fortuna, di questi tempi, lavorare... ma i suoi orari son sacrificati, e così, dopo mamma e papà, continua la mia abitudine alla “famiglia a tempo determinato”... voi?!? Rientrati dalle vacanze?!? “Scolle ‘nfronte ... mezza giornata ancora, poi mio marito torna a lavoro... lo so che è una fortuna, di questi tempi, lavorare... ma i suoi orari son sacrificati, e così, dopo mamma e papà, continua la mia abitudine alla “famiglia a tempo determinato”... voi?!? Rientrati dalle vacanze?!? “Scolle ‘nfronte c’a pala”?!? (Che tradotto sarebbe “rammaricati per il rientro, preoccupati per il da fare che vi attende)?!? #husband #love #illavoronobilitaluomo #viamotutti #cchiunapulitanaemecestasulomargellina #zizolfistyle #followme #zizzò #popularpage #stefaniazizolfi #napoli #influencer #zizolfi #photooftheday #fashionblogger #picoftheday #bestoftheday #instalike #like4like #follow4follow #instafollow # #likeforlike #f4f #followforfollow #comitivazizolfi #saddasapefa #ossaccetroppofa #encevonientecchiuoji #stajepace #ciaoproprio
Read more
Miracolo di Sant’Antonio da Padova (particolare) 1622 Olio su tela Giovanni Battista Caracciolo ...
Media Removed
Miracolo di Sant’Antonio da Padova (particolare) 1622 Olio su tela Giovanni Battista Caracciolo detto il Battistello (1585-1650) Museo di Capodimonte Napoli # Lo stupore di trovarsi quel frate francescano, i loro sguardi che si incrociano, si osservano, la speranza, la fede ... Miracolo di Sant’Antonio da Padova
(particolare)
1622
Olio su tela
Giovanni Battista Caracciolo detto il Battistello (1585-1650)
Museo di Capodimonte
Napoli
#
Lo stupore di trovarsi quel frate francescano, i loro sguardi che si incrociano, si osservano, la speranza, la fede ed il miracolo. Osservate il gesto della mano che da solo rende comunicazione, connessione empatica.
#
Osservato il profondo realismo della figura, i lineamenti del viso, la luce che da corpo e volume. Corpo che viene fuori dalla oscurità (tenebrismo versus luce della fede, salvezza). C’è tutto il caravaggismo in Battistello.
#
Caravaggio in fuga da Roma per omicidio viene accolto alla fine del 1606, li starà circa otto mesi per poi andare a Malta e poi in Sicilia. Solo nel 1609 ritornerà a Napoli per passare l’ultima fase della sua breve vita (1571-1610), un intero anno.
#
Il tenebrismo, il chiaroscuro, le figure costruite per mezzo della luce, il naturalismo della gente comune, di strada, presa a modello, influenzarono profondamente la pittura napoletana durante e subito dopo la sua morte.
#
Il tutto in una Napoli dominata dagli spagnoli, popolosa (la più popolosa in Europa), affollata, povera e dalle scarse condizioni igieniche.
#battistello
#battistellocaracciolo
#napoli
#museodicapodimonte
#barocco #painter #paint
Read more
》 Questo 3 Aprile, aveva tutta l'aria di essere una giornata delle tante, dove la monotonia e la routine ...
Media Removed
》 Questo 3 Aprile, aveva tutta l'aria di essere una giornata delle tante, dove la monotonia e la routine cominciavano a prendere posizione dopo Pasqua. Ma dal momento che sono uno che non sta bene con la testa, ecco che sale la CAPATA! Volevo andare a tutti i costi al Virgiliano, a godermi quel ... 》 Questo 3 Aprile, aveva tutta l'aria di essere una giornata delle tante, dove la monotonia e la routine cominciavano a prendere posizione dopo Pasqua.
Ma dal momento che sono uno che non sta bene con la testa, ecco che sale la CAPATA! Volevo andare a tutti i costi al Virgiliano, a godermi quel tramonto e quella vista che ho visto solo in foto.
Così parto con l'auto e dopo 2 ore di traffico, dove avevo finito anche i santi del buddismo, arrivo alla tanto bramata meta 😍
Il tramonto era quasi finito, cerco di fare gli scatti che riesco.
Dilenguandomi fra le coppiette che si mettevano davanti ed io anziché un telefono per scattare, avrei voluto un fucile per sparare, ma vabeeeene.
Quella vista e quelle sensazioni, sono state davvero uniche, ci rivedremo presto Nisida《



#naples #ig_napoli #igerscampania
#lg_campania #loves_campania #napolipix
#vivocampania #volgocampania #foto_napoli #vivonapoli #campania #landscape #whatitalyis #instaitalia #igersitalia #italy_vacations #ig_italia #ig_italy #gf_italy #vivo_italia #loves_madeinitaly #pocket_italy #italian_places #italian_trips #sunsets #ig_europe #sunset #living_italia #italia_inunoscatto #igersnapoli
Read more
ormai é passato un anno da quando presi una decisone molto importante per me,in quanto non sono un ...
Media Removed
ormai é passato un anno da quando presi una decisone molto importante per me,in quanto non sono un tipo che si tatua cose a random per poi doversi pentire e spendere un botto per cancellare ogni singola traccia di quel tatuaggio,di quel ricordo. decisi di tatuarmi il suo nome,un nome che per ... ormai é passato un anno da quando presi una decisone molto importante per me,in quanto non sono un tipo che si tatua cose a random per poi doversi pentire e spendere un botto per cancellare ogni singola traccia di quel tatuaggio,di quel ricordo. decisi di tatuarmi il suo nome,un nome che per tanti banale,ma non per me. so di aver sempre scritto quanto rafael sia fondamentale nella mia vita e,se ne avrò bisogno ritornerò a farlo. tutto é capitato quattro anni fa,durante la sua presentazione a dimaro,ai tempi già mi ero persa nella sua risata e nel suo dolce sorriso,ovvero un fulmine a ciel sereno. ho vissuto momenti belli,gloriosi come momenti brutti dove volevi solo stargli accanto,eppure non ho cambiato bandiera né al primo insulto,né al primo commento negativo,io sono sempre stata al suo fianco perché non conta ciò che la gente pensa o dice,conta ciò che una persona ti trasmette ma sopratutto che ti faccia star bene,che ti ricordi quanto la vita possa essere dura,ma anche bella. quante volte ho pensato che tutto sarebbe rimasto spento,che dovevo mollare e chissene frega. invece stando al suo fianco,vedendo come reagisse ai suoi momenti no,ho capito quanto sia importante imparare a sorridere e a non mollare. sono ostacoli che ci vengono posti dal Signore e vanno affrontati con forza e dedizione. alla fine il sole tornerà sempre a splendere dopo la tempesta,giusto?
se non ci fosse stato Rafael nella mia vita,se non avessi amato il calcio,se benitez non fosse mai arrivato al napoli,se il napoli non avesse comprato Rafael,non ci sarebbe mai stata questa nuova me. una me più forte e spensierata di prima. una me,che col tempo,sta imparando a fregarsene dei commenti negativi della gente,una me che riesce a darsi e dare forza. .
.
grazie rafael per tutto quello che fai e continuerai a fare per me. sei un regalo che Dio ha deciso di farmi quando ne avevo bisogno e non lo ringrazierò mai abbastanza. ❤
Read more
Non sono solita fare queste cose, ma per me questa foto sarà sempre molto di piu del ricordo della ...
Media Removed
Non sono solita fare queste cose, ma per me questa foto sarà sempre molto di piu del ricordo della cena anticipata di compleanno con te, dato che il giorno dopo io sarei andata a Napoli e tu saresti stato su per lavoro. Sarà il ricordo di te che il giorno del mio compleanno, prendi il volo per Napoli ... Non sono solita fare queste cose, ma per me questa foto sarà sempre molto di piu del ricordo della cena anticipata di compleanno con te, dato che il giorno dopo io sarei andata a Napoli e tu saresti stato su per lavoro. Sarà il ricordo di te che il giorno del mio compleanno, prendi il volo per Napoli dopo il mio per farmi una sorpresa e passare la sera del mio compleanno insieme. Una toccata e fuga di 6 ore, che credo pochi farebbero. Non ti ringrazierò mai abbastanza per farmi sentire tutti i giorni la persona piu amata sulla faccia della terra.. #ilnostroamoregrande ❤️
Read more
Ma non ci dovevamo scansare? #Sportiello 6 il Napoli non tira e lui non para. #Laurini 6,5 piccolo ...
Media Removed
Ma non ci dovevamo scansare? #Sportiello 6 il Napoli non tira e lui non para. #Laurini 6,5 piccolo grande Laurini, gara ottima da parte del terzino ex Empoli. (Dal 62’ #BrunoGaspar 6 gioca una buona mezz’ora e non commette errori.) #Milenkovic 7 solido, roccioso, concentrato, Fenomenale. #Pezzella ... Ma non ci dovevamo scansare?
#Sportiello 6 il Napoli non tira e lui non para.
#Laurini 6,5 piccolo grande Laurini, gara ottima da parte del terzino ex Empoli. (Dal 62’ #BrunoGaspar 6 gioca una buona mezz’ora e non commette errori.)
#Milenkovic 7 solido, roccioso, concentrato, Fenomenale.
#Pezzella 7 autoritario, imperforabile, leader.
#Biraghi 6,5 un bell’assist al Cholito e una partita dignitosa sulla sinistra, non soffre mai Callejon.
#Badelj 7 firma quel contratto Milan, smista ogni pallone possibile, lucido ed energico.
#Benassi 7 anticipa in ogni circostanza il ben più famoso Hamsik. Favoloso.
#Veretout 7 sostanza e polmoni enormi, clonatelo.
#Saponara 6,5 danza fra le linee napoletane con tecnica e classe. (Dal 74’ #Eysseric 6 quarto d’ora onesto.)
#Chiesa 7 Favoloso e fantastico. Punta ogni avversario possibile e lo salta sistematicamente. Impressionante la somiglianza col padre. Partita da fuoriclasse.
#Simeone 9 Bati è entrato nel suo corpo. Due mancini e un destro in mischia. La sua velocità costringe Koulibaly al fallo che condanna il Napoli ad una partita in 10.
#Pioli 8 partita perfetta. Dopo tre passi falsi (evitabili) la squadra torna a girare a meraviglia, annientando 3-0 il Napoli.
Read more
SKY | L’ex difensore del #Torino, Nicolas #Burdisso, dopo la riscontrata rottura del crociato ...
Media Removed
SKY | L’ex difensore del #Torino, Nicolas #Burdisso, dopo la riscontrata rottura del crociato di Vlad #Chiriches, si sarebbe proposto al #Napoli come possibile sostituto. La risposta del club partenopeo é stata un no secco in quanto preferirebbe trovare una soluzione interna, piuttosto ... SKY | L’ex difensore del #Torino, Nicolas #Burdisso, dopo la riscontrata rottura del crociato di Vlad #Chiriches, si sarebbe proposto al #Napoli come possibile sostituto. La risposta del club partenopeo é stata un no secco in quanto preferirebbe trovare una soluzione interna, piuttosto che ingaggiare un giocatore svincolato.
_Sico
Read more
✽Location: #Lettere #Napoli #VesuvioCoast ✽Credits: @kekkommox Use our hashtag VesuvioCoast ...
Media Removed
✽Location: #Lettere #Napoli #VesuvioCoast ✽Credits: @kekkommox Use our hashtag VesuvioCoast and we can choose your photo for this gallery ️ Foto scelta da @michelepisacane ✽Il castello di Lettere è stata una struttura militare di Lettere in uso dal X secolo fino al termine della ... ✽Location: #Lettere #Napoli #VesuvioCoast ✽Credits: @kekkommox
Use our hashtag VesuvioCoast and we can choose your photo for this gallery 〽️
Foto scelta da @michelepisacane ✽🇮🇹Il castello di Lettere è stata una struttura militare di Lettere in uso dal X secolo fino al termine della dominazione aragonese; dopo un periodo di abbandono, che l'ha ridotto ad un rudere, è stato restaurato e reso visitabile.
Il castello, che sorge ad un'altezza di circa 340 metri, sulla collina di San Nicola del Vaglia, fu costruito probabilmente sotto Mansone I di Amalfi dopo la conquista del borgo di Castrum Licterensis da parte degli Amalfitani: la principale funzione della struttura era quella di confine e prevenire eventuali attacchi dal golfo di Napoli al ducato di Amalfi; il castello inoltre proteggeva entro le sue mura una chiesa, alcune abitazioni e diverse botteghe. Con l'arrivo dei Normanni la fortezza fu ampliata: furono costruite infatti nuove mura, una nuova porta, dotata di ponte levatoio e protetta da un camminamento con arcieri e a poca distanza dal castello fu costruita una cattedrale, in stile romanico, con decorazioni in tufo giallo e verde. Durante la fase Sveva, il feudo di Lettere, passò nel 1263 a Riccardo Filangieri: a lui si devono la costruzione del mastio e di una torre. Con l'arrivo degli Angioini, il castello fu protagonista nella guerra del vespro e venne notevolmente ampliato e strutturato in modo da poter ospitare i nuovi sistemi difensivi: fu ampliata la cinta muraria, costruita una nuova torre nel lato sud, affiancata da due piccole torrette, armate con armi da fuoco e furono costruiti dei corridoi pensili in modo tale da mettere in comunicazione i vari camminamenti. Durante la dominazione Aragonese, persa la sua funzione difensiva, fu trasformato in residenza privata e nelle possenti mura furono aperte numerose finestre; nel 1529, fu venduto a Isabella de Caprona. (Wikipedia)
Read more
Ditemi quello che volete, ma dopo che hai l’impasto perfetto su cui mettere una salsa di qualità, ...
Media Removed
Ditemi quello che volete, ma dopo che hai l’impasto perfetto su cui mettere una salsa di qualità, la mozzarella di prima scelta, un filo d’olio extravergine di Oliva e del Basilico fresco si raggiunge la “Margherita” perfetta! E non ci sono altre tipologie di Pizza che tengano il confronto! ... Ditemi quello che volete, ma dopo che hai l’impasto perfetto su cui mettere una salsa di qualità, la mozzarella di prima scelta, un filo d’olio extravergine di Oliva e del Basilico fresco si raggiunge la “Margherita” perfetta! E non ci sono altre tipologie di Pizza che tengano il confronto! Dico bene? @lo_spizzico_ @pignanelli_alberto
#rocco #masterchef #masterchefit #masterchefitalia #pizza #lospizzico #botricello #pizzatop #napoli #margherita #pizzamargherita #pomodoro #mozzarella #basilico #olioextraverginedioliva #top #cucina #cooking #foodblogger #italia
Read more
14/08/18 Quanto ho atteso questa data! Eccomi, finalmente sono arrivata all’aeroporto di Napoli. Nella ...
Media Removed
14/08/18 Quanto ho atteso questa data! Eccomi, finalmente sono arrivata all’aeroporto di Napoli. Nella mia testa farfugliano frasi del tipo “oddio prendo l’aereo”, “chissà come sarà sharm”. Caspita che confusione all’aeroporto. Ci dirigiamo verso il check in, per fortuna arriviamo ... 14/08/18 Quanto ho atteso questa data! Eccomi, finalmente sono arrivata all’aeroporto di Napoli.
Nella mia testa farfugliano frasi del tipo “oddio prendo l’aereo”, “chissà come sarà sharm”.
Caspita che confusione all’aeroporto.
Ci dirigiamo verso il check in, per fortuna arriviamo in anticipo e abbiamo tutto il tempo necessario per fare le cose con calma. Dopo ore di attesa arriva il momento di prendere l’aereo. Il volo era previsto alle 11:50, ma l’ aereo parte alle 14:00 a causa di traffico.
L’attesa è estenuante, ma finalmente si parte!
È spettacolare, un qualcosa di indescrivibile, prendere il decollo mano nella mano con l’uomo della mia vita, una cosa unica .
Arriviamo a sharm, aria diversa, clima diverso, odori diversi, persone diverse.
Il primo giorno se ne va tra attese varie, il secondo giorno relax totale e iniziamo a valutare con altri ragazzi le varie escursioni da fare.
Le escursioni, oltre alla loro magnificenza, ci hanno fatto conoscere nuovi amici, ammirare nuovi posti, imparare nuove culture.
Ammetto che mi mancherà svegliarmi all’alba per fare la motorata , immergermi nella meravigliosa barriera corallina, passeggiare per Naama Bay, per Sharm vecchia e per Soho.
È stato un qualcosa di ineffabile, è stato tutto perfetto.
Un viaggio che mi ha lasciato un segno.
Un viaggio che mi ha lasciato molti bei ricordi.
Un viaggio che mi ha dato la certezza della persona che desidero al mio fianco, della persona che ho e che non cambierei per nulla al mondo. “Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi.” #egypt #sharmelsheikh #tiranisland #loveegypt #sharm #2k18 #sea #egypt🇪🇬 #travel #vacation #visiting #instatravel #instago #instagood #trip #holiday #photooftheday #fun #tourist
Read more
Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Sorrento un ...
Media Removed
Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Sorrento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si schiarisce la voce e ricomincia il canto... Te voglio bene assai ma tanto tanto bene sai e' una catena ormai che scioglie il sangue ... Qui dove il mare luccica
e tira forte il vento
su una vecchia terrazza davanti al golfo di Sorrento
un uomo abbraccia una ragazza
dopo che aveva pianto
poi si schiarisce la voce e ricomincia il canto... Te voglio bene assai
ma tanto tanto bene sai
e' una catena ormai
che scioglie il sangue dint' e' vene sai

Vide le luci in mezzo al mare
pensò alle notti la in America
ma erano solo le lampare
e la bianca scia di un'elica
sentì il dolore nella musica
si alzò dal Pianoforte
ma quando vide la luna uscire da una nuvola
gli sembrò più dolce anche la morte
Guardò negli occhi la ragazza
quegli occhi verdi come il mare
poi all'improvviso uscì una lacrima
e lui credette di affogare

Te voglio bene assai
ma tanto tanto bene sai
e' una catena ormai
e scioglie il sangue dint'e vene sai
Potenza della lirica
dove ogni dramma e' un falso
che con un po' di trucco e con la mimica
puoi diventare un altro
Ma due occhi che ti guardano
così vicini e veri
ti fanno scordare le parole
confondono i pensieri.
Così diventò tutto piccolo
anche le notti la in America
ti volti e vedi la tua vita
come la scia di un'elica
Ah si, e' la vita che finisce
ma lui non ci pensò poi tanto
anzi si sentiva felice
e ricominciò il suo canto

Te voglio bene assai
ma tanto tanto bene sai
e' una catena ormai
che scioglie il sangue dint'e vene sai... #musiclyrics #luciodalla #tevogliobeneassai #napoli #foto_napoli #italia #mare #vesuvio #sea #beautyofnature #landscape #art #elegance #storia #cultura #iloveitaly #naples #instalike #bestplacetovisit #meravigliadellanatura #pictureoftheday #solonapoli #torinoèlamiacittà #paris
Read more
Guardando "Inter Is Here - The Movie", il filmato (meraviglioso) che ritrae la nostra stagione, ...
Media Removed
Guardando "Inter Is Here - The Movie", il filmato (meraviglioso) che ritrae la nostra stagione, ho deciso di scegliere quattro momenti che ritengo più significativi. La prima polaroid, in ordine cronologico, non può che essere la vittoria per 3-2 sul Milan. Una partita carica di adrenalina ... Guardando "Inter Is Here - The Movie", il filmato (meraviglioso) che ritrae la nostra stagione, ho deciso di scegliere quattro momenti che ritengo più significativi.
La prima polaroid, in ordine cronologico, non può che essere la vittoria per 3-2 sul Milan. Una partita carica di adrenalina dall'inizio, perché un Derby è sempre un Derby, fino agli istanti finali, nei quali si è deciso tutto.
Vincere un Derby é sempre bello, farlo nei minuti finali di una gara così folle é stato qualcosa di fantastico.
La seconda Polaroid è relativa all’11 marzo. Sto parlando di Inter-Napoli, giocata qualche giorno dopo le celebrazioni dei nostri 110 anni di storia. Il clima non era dei migliori, l’Inter delle settimane precedenti era apparsa sfilacciata. C’era bisogno di dare una repentina sterzata per cambiare il destino. La sterzata, a sopresa, è arrivata dall’uomo che nessuno si sarebbe mai aspettato: Marcelo Brozovic. Il croato, messo per la prima volta nei due di centrocampo, ha preso in mano la regia del gioco, dandoci quella pulizia di gioco e quella quantità di cui avevamo estremamente bisogno. Da quella sera l’Inter, finalmente, ha ricominciato a viaggiare sulla strada giusta.
La terza Polaroid è l’immagine di una sconfitta. Il 28 aprile a Milano, davanti a un San Siro stracolmo, é andata in scena una delle migliori prestazioni dell’Inter degli ultimi otto anni. É stata la partita che mi ha davvero fatto capire quanto i ragazzi meritassero e volessero fare qualcosa di grande. Ho visto in campo 10 Uomini, tutti da Inter (per moralità, carattere e forza), lottare con rabbia contro tutto e tutti. Ne siamo usciti sconfitti nel risultato, non nella nostra integrità e correttezza.
La quarta e ultima Polaroid che ho scelto, ovviamente, é di Lazio-Inter. La voglio prendere partendo da una settimana prima, dal sabato sera di Inter-Sassuolo. Mi ero arreso, ero uscito da “casa mia” svuotato di ogni speranza. Il giorno dopo, inaspettatamente, il primo miracolo: Walter ferma sul pari la Lazio. Il resto è storia. Una indimenticabile bella storia.
So che nelle ultime settimane te l’ho detto tante volte ma ripeterlo non fa male: GRAZIE, @inter ! 🖤💙 #amala #InterIsHere
Read more
4° piano interno 12 Testo di Marina Lupo Regia di Luciano Romanello Venerdi 22 Aprile ore 21.00 Sabato ...
Media Removed
4° piano interno 12 Testo di Marina Lupo Regia di Luciano Romanello Venerdi 22 Aprile ore 21.00 Sabato 23 Aprile ore 21.00 Nest Napoli est Teatro Via Bernardino Martirano 17, Napoli In un quartiere qualunque di una #città qualunque, ai confini con la fabbrica tra ciminiere e ... 4° piano interno 12
Testo di Marina Lupo

Regia di Luciano Romanello

Venerdi 22 Aprile ore 21.00
Sabato 23 Aprile ore 21.00

Nest Napoli est Teatro
Via Bernardino Martirano 17, Napoli

In un quartiere qualunque di una #città qualunque, ai confini con la fabbrica tra ciminiere e aria irrespirabile, c’è una palazzina delle case popolari.
Al 4° piano, interno 12, una famiglia operaia che con grande dignità vive il suo #dramma.
La madre, Marta, fa la sarta, aiutata dall'inquilina, amica di sempre, Gina. Il padre, Guido, dopo anni di sacrifici, ha deciso di travestirsi da vittima del sistema. Il figlio Nino, appena laureato in economia, nell’attesa di aprire il suo studio di commercialista, lavora presso lo stabilimento siderurgico. Il giovane, legato sentimentalmente a Giulia, non si rassegna a subire il ricatto del padrone e lotta per difendere i diritti dei suoi compagni più deboli.
Tra insoddisfazioni e dolorosi ricordi, i personaggi danno vita ad una drammatica storia che non appartiene soltanto a loro. E’ il dramma di ognuno di noi, perché in una società civile tutti abbiamo il dovere di porre particolare attenzione al mondo del #lavoro. Fino a quando il contatore degli #incidenti sul lavoro non interromperà la sua tragica corsa, fino a quando il bollettino di guerra che ogni giorno ci travolge, ci stravolge e ci indigna, continuerà a consegnarci l’orribile elenco di morti, le madri distrutte dal dolore, continueranno a veder morire i loro #figli sul posto di lavoro trasformato in una trincea di guerra. Le chiamano #mortibianche, e sono morti silenziose, non fantasmi, non lutti di serie B: “mariti, padri, figli, fratelli, mandati all’inferno senza aver peccato”. FATTI NON FUMMO PER VIVER COME BRUTI MA SEGUIR VIRTUDE E CONOSCENZE

#teatro #napoli #napoliestteatro #teatrovivo #napoliestteatro #staywhitus #followus #like #photooftheday #event
Read more
Questa è la “non informazione” che viene fatta. A parti invertite sarebbe scattata immediatamente (da decenni succede) una informazione di massa e generalista pronta a demonizzare una città intera (vedi caso Marsiglia). Di questo atto di #teppismo #vigliacco e becero commesso da #bestie ... Questa è la “non informazione” che viene fatta. A parti invertite sarebbe scattata immediatamente (da decenni succede) una informazione di massa e generalista pronta a demonizzare una città intera (vedi caso Marsiglia). Di questo atto di #teppismo #vigliacco e becero commesso da #bestie chissà come mai non se n’è sentito parlare all’epoca dei fatti né tanto meno in questi giorni. Due cose mi spavento: l’informazione (o meglio, non informazione) falsa; la tristezza di molta gente priva di intelligenza che generalizza.
Da un articolo apparso (stranamente) su Repubblica, il seguente testo:
“Per l'aggressione avvenuta in un caffè di Verona, che ha visto lo scontro tra tifoserie del Napoli e del Chievo, la polizia scaligera ha denunciato 35 tifosi campani.
I fatti risalgono al 5 novembre scorso quando, in pieno giorno, poco prima dell'inizio della partita di calcio Chievo - Napoli, il Bar Caffè "Oro Bianco" veniva preso d'assalto da un gruppo formato da una trentina di persone riconosciute dai testimoni come "supporters" della squadra calcistica del Napoli.
L'esercizio pubblico era notoriamente conosciuto per essere frequentato dai tifosi dell'altra squadra di calcio cittadina, l'Hellas Verona.
Probabilmente è stato questo il movente dell'aggressione che ha terrorizzato e "tenuto in ostaggio" per diversi minuti gli avventori in quel momento presenti all'interno del bar. Le indagini avviate dalla Digos scaligera hanno consentito di ricostruire la dinamica del "raid" durato solo 4 minuti e di individuare i presunti responsabili.La Digos veronese è arrivata ad individuare i presunti responsabili grazie ai testimoni i quali hanno riferito che gli aggressori, alcuni dei quali armati di spranghe e mazze, dopo aver lasciato le auto in mezzo alla strada in modo, hanno lanciato sedie e tavolini contro la porta a vetri d'ingresso, costringendo gli avventori a barricarsi nel bar. Un'azione che durò pochi minuti.Le indagini, coordinate dal pm Beatrice Zanotti e col supporto della polizia di Napoli, si sono avvalse anche della visione dei filmati delle telecamere della città, dei varchi Ztl, dei tabulati telefonici, delle telecamere installate sui tornelli dello stadio......”
Read more
Termina 2-2 il big match di ieri sera tra #Roma e #Inter. Una bella partita molto movimentata che ...
Media Removed
Termina 2-2 il big match di ieri sera tra #Roma e #Inter. Una bella partita molto movimentata che ha portato ben quattro reti e anche un po' di polemiche, principalmente per un rigore negato alla squadra di #DiFrancesco anche dopo la verifica #Var. A portarsi in vantaggio sono i nerazzurri ... Termina 2-2 il big match di ieri sera tra #Roma e #Inter. Una bella partita molto movimentata che ha portato ben quattro reti e anche un po' di polemiche, principalmente per un rigore negato alla squadra di #DiFrancesco anche dopo la verifica #Var.
A portarsi in vantaggio sono i nerazzurri grazie a #KeitaBalde che chiude il primo tempo avanti.
Nella seconda parte di gara trova il pari un missile di #Under che fa 1-1. Ospiti che ritornano in vantaggio con il colpo di testa di #Icardi. Alla fine giallorossi che si procurano un calcio di rigore realizzato da #Kolarov che fa portare almeno un punto alla formazione di casa.
Adesso Roma che va a quota 20 punti a pari con #Sassuolo e #Parma e a -1 dal #Torino.
Squadra di #Spalletti invece che aggancia il #Napoli, che però deve ancora giocare, andando a 29 punti a -11 dalla #Juventus capolista.
#RomaInter #SerieA #SerieATim
Read more
Oggi sono stato da @figarobarberia a Civitanova Marche (foto a seguire dopo la mia). Il proprietario ...
Media Removed
Oggi sono stato da @figarobarberia a Civitanova Marche (foto a seguire dopo la mia). Il proprietario e gran parte dello staff sono napoletani, e tutti sappiamo che cura ci mettono i maestri partenopei per la cura dell’uomo, a partire dalla barba, alla sartoria. La sartoria napoletana, ... Oggi sono stato da @figarobarberia a Civitanova Marche (foto a seguire dopo la mia).
Il proprietario e gran parte dello staff sono napoletani, e tutti sappiamo che cura ci mettono i maestri partenopei per la cura dell’uomo, a partire dalla barba, alla sartoria. La sartoria napoletana, apprezzata nel mondo (vedi Eugenio Marinella, Mario Valentino, Eddy Monetti, Ciro Paine /Kiton, ecc...) si sposa benissimo con barbe importanti e curate. All’interno del loro shop c’è un angolo con i vari capi sartoriali.
@figarobarberia è anche una sede dell’Accademia @prorasofirenzeitaly ...
Esci da lì e la tua autostima guadagna punti su punti! •
#barbershop #barba #figaro #passione #look #napoli #sartoria #proraso #model #fitness #personaltrainer #beard #athlete #aesthetic #fitnessmodel #barberia
Read more
Ai piedi del passato... 📸📸📸📸📸📸📸📸📸📸 Di stile baroco, l'obelisco (o guglia) dell'Immacolata ...
Media Removed
Ai piedi del passato... 📸📸📸📸📸📸📸📸📸📸 Di stile baroco, l'obelisco (o guglia) dell'Immacolata di Piazza del Gesù Nuovo a Napoli - qui visibile in parte - è l'ultimo dei tre grandi monumenti di questo tipo eretti in città dopo quelli di San Gennaro e di San Domenico. Si trova in una delle piazze ... Ai piedi del passato...
📸📸📸📸📸📸📸📸📸📸
Di stile baroco, l'obelisco (o guglia) dell'Immacolata di Piazza del Gesù Nuovo a Napoli - qui visibile in parte - è l'ultimo dei tre grandi monumenti di questo tipo eretti in città dopo quelli di San Gennaro e di San Domenico.
Si trova in una delle piazze più importanti e famose del centro storico del capoluogo partenopeo. Piazza del Gesù Nuovo è posizionata sul decumano inferiore. Sulla facciata della chiesa del Gesù Nuovo, è affissa la targa Unesco con incisa la motivazione per la quale il centro storico di Napoli è divenuto patrimonio dell'umanità: «Si tratta di una delle più antiche città d'Europa, il cui tessuto urbano contemporaneo conserva gli elementi della sua storia ricca di avvenimenti. I tracciati delle sue strade, la ricchezza dei suoi edifici storici caratterizzanti epoche diverse conferiscono al sito un valore universale senza uguali, che ha esercitato una profonda influenza su gran parte dell'Europa e al di là dei confini di questa».
______________________
#Napoli #Naples #Napoles #ig_napoli #ig_napule #Campania #piazzadelgesù #centrostorico #decumani #ioscatto_napoli #foto_napoli #vivo_napoli #volgo_italia #bellezza #lagrandebellezza #Campania #Avellino #Caserta #Benevento #Salerno #amonapoli #Vesuvio #golfodiNapoli #napolipix #instashoot #instaday #carnevale #12 #instaday #buongiorno
Read more
La Rinoplastica è la procedura chirurgica per modificare la forma, la dimensione e a volte anche ...
Media Removed
La Rinoplastica è la procedura chirurgica per modificare la forma, la dimensione e a volte anche la funzione del naso. L’ intervento permette di rimodellare completamente il profilo di un volto e renderlo più morbido ed armonioso. Una settimana dopo l'intervento potrete notare i risultati ... La Rinoplastica è la procedura chirurgica per modificare la forma, la dimensione e a volte anche la funzione del naso. L’ intervento permette di rimodellare completamente il profilo di un volto e renderlo più morbido ed armonioso. Una settimana dopo l'intervento potrete notare i risultati che andranno a concretarsi ancora di più nei mesi.
#DrAmato #primadopo #surgery #plasticsurgery #amazing #cool #vip #work #bestjobintheworld #beauty #beautiful #rinoplastica #rinoplasticasenzalividi #rinosettoplastica #viso #naso #nose #istantdaily #istantgood #picoftheday #chebelnaso #secretbeauty #plasticfollower #beforeafter #napoli #following
Read more
Dopo 24 ore di incredulità mi sono resa conto di essere davvero in vacanza! . . Sto facendo un giro ...
Media Removed
Dopo 24 ore di incredulità mi sono resa conto di essere davvero in vacanza! . . Sto facendo un giro tra Napoli e Costiera. Cerco di resistere alle tentazioni del carboidrato violento, di non scottarmi la pelle color mozzarella e non cedere all'acquisto di vestiti con le stampe ispirate ... Dopo 24 ore di incredulità mi sono resa conto di essere davvero in vacanza! .
.
Sto facendo un giro tra Napoli e Costiera. Cerco di resistere alle tentazioni del carboidrato violento, di non scottarmi la pelle color mozzarella e non cedere all'acquisto di vestiti con le stampe ispirate ai limoni di Sorrento (dai, starei malissimo, ma li trovo irresistibili). .
.
In questa fetta di Italia sono considerata tra le magre. Questo perché tra pizze fritte e zeppole, ovviamente, il peso medio della popolazione è parecchio più alto che a Milano 😅. Ma è comunque una tecnica che funziona per me, quella di uscire con persone più grosse per sembrare più magra, posso tranquillamente pensare di trasferirmi qui! La sensazione è bella! 😂😂 .
.
Come va il vostro ponte? #moniincostiera
Read more
Loading...
Load More
Loading...